Seguici su

Modena Economica - Diritto annuale - Dati Movimprese, Commercio, Artigianato, Excelsior

Newsletter economico-statistica e promozionale del 29/01/2018

ON LINE MODENA ECONOMICA
Periodico della Camera di Commercio di Modena - n. 6 Novembre-Dicembre 2018.
In questo numero parliamo di: Approvato il Bilancio Preventivo della Camera di Commercio; la green economy fattore di competitività; manifattura: si arresta il trend espansivo; #dopeconomy primato italiano e modenese; ... 
Accedi alla rivista on line »

DIRITTO ANNUALE 2019
Diritto annuale 2019: nessun cambiamento rispetto al 2018
Anche per l'anno 2019 restano in vigore l'art. 28, comma 1, del D.L. 24 giugno 2014, n. 90, convertito, con modificazioni, dalla Legge 11 agosto 2014, n. 114, che ha disposto la riduzione degli importi del 50% rispetto al 2014, nonché il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico 22 maggio 2017, che ha autorizzato l'incremento della misura del diritto annuale del 20%, destinata al finanziamento di progetti strategici, pertanto le misure fisse e le modalità di calcolo di quanto dovuto alla Camera di Commercio di Modena, nonché gli importi dovuti per l'iscrizione di nuove imprese nel Registro delle Imprese, di nuovi soggetti nel REA, e/o per l'apertura di nuove unità locali sono invariati rispetto al 2018.

REGISTRO IMPRESE: NEL 2018 RALLENTA IL TREND DISCENDENTE
Infocamere ha rilasciato i dati sulla natimortalità delle imprese relativi al quarto trimestre del 2018. Dall'elaborazione del Centro Studi e Statistica della Camera di Commercio di Modena risulta che a fine anno le imprese registrate ammontano a 73.016 e la differenza tra imprese iscritte e cessate non d'ufficio è in lieve calo nel trimestre (-135 imprese), con un tasso di sviluppo congiunturale pari a -0,18%.
L'esame dell'intero anno mostra un risultato meno negativo, con 4.261 imprese iscritte nel 2018 a fronte di 4.295 imprese cessate non d'ufficio, che dà origine a un saldo pressoché stabile pari a -34 imprese. Il relativo tasso di sviluppo è pari al -0,05%, più elevato della media regionale (-0,20%), ma inferiore al totale nazionale che risulta positivo (+0,52%) grazie al buon andamento delle regioni del Sud. Con questo risultato Modena risale al sessantaseiesimo posto nella classifica generale delle province italiane. Leggi di più

PROSEGUE IL TREND NEGATIVO DEL COMMERCIO AL DETTAGLIO
Orientamento ancora sfavorevole al commercio al dettaglio sia per Modena che per l'Emilia-Romagna nel terzo trimestre del 2018. A confermarlo sono i dati estratti dall'indagine congiunturale di Unioncamere Emilia-Romagna su un campione di imprese regionali che operano nel commercio al dettaglio.
Per quanto riguarda i dati della provincia di Modena, il confronto con il trimestre precedente mostra un peggioramento delle imprese del commercio, con la maggioranza di esse che dichiara un calo delle vendite (45% del totale), il 39% rimane stabile, mentre solo il 16% delle imprese dichiara un aumento degli incassi.
Le vendite raffrontate con lo stesso trimestre dell'anno precedente rivelano che metà delle imprese (50%) ha subito una diminuzione, il 27% è rimasto stabile, mentre il 23% ha riscontrato un aumento del fatturato. Così, rispetto al terzo trimestre del 2017 cala del -2,9% il fatturato dei commercianti modenesi; mentre a livello regionale il dato è meno negativo, il calo del fatturato risulta pari al -2,2% con un 39% delle imprese che dichiara una diminuzione delle vendite. Leggi di più

BATTUTA D'ARRESTO PER LE IMPRESE ARTIGIANE NEL TERZO TRIMESTRE 2018
E' stata di breve durata la ripresa delle imprese artigiane emiliano-romagnole registrata nel secondo trimestre del 2018, infatti l'indagine congiunturale di Unioncamere Emilia-Romagna mostra un'inversione di trend già nel terzo trimestre, che fa virare in negativo la produzione e il fatturato.
Anche in provincia di Modena si registra un rallentamento della produzione, probabilmente dovuto in parte alla pausa estiva, con il 53% delle imprese che dichiara stabilità rispetto al trimestre precedente, il 35% una diminuzione, mentre solamente il 12% produce di più. E' simile altresì il confronto tendenziale, con il volume totale della produzione che scende del -2,2% rispetto al 2017 a causa di un 30% di imprese che dichiara diminuzione, la metà rimane invariata, mentre solamente il 19% produce di più rispetto all'anno precedente. A livello regionale il trend rimane più stabile: la produzione diminuisce solamente dello 0,4%, infatti le imprese che producono in maggior misura salgono al 29%. Leggi di più

EXCELSIOR: A GENNAIO 8.070 ASSUNZIONI PREVISTE DALLE IMPRESE MODENESI
Il Sistema Informativo Excelsior promosso da Unioncamere in collaborazione con l'Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro e le Camere di Commercio italiane, ha pubblicato il bollettino previsionale relativo al mese di gennaio 2019, con la consueta analisi delle entrate programmate dalle imprese.
In generale si prevede una ripresa delle attività produttive in gennaio, dopo le vacanze natalizie; in Italia ad esempio, si presume ci saranno entrate pari a 442.000 persone, con un incremento del +24% mentre in regione tale percentuale sale al +33% con 43.900 ingressi previsti. La provincia di Modena emerge per il sensibile picco di ingressi (+89%), che corrisponde a 8.070 entrate previste nel mondo del lavoro. Sale anche del 51,6% la quota di imprese che intende assumere, arrivando al 18,0% del totale. Nel totale del trimestre gennaio - marzo 2019 le entrate programmate sono nel complesso 19.390. Leggi di più