Seguici su

Rinnovo della concessione del Marchio d'identificazione dei metalli preziosi

La concessione del marchio è soggetta a rinnovazione annuale, previo pagamento di un diritto di importo pari alla metà di quello fissato per l'ottenimento della concessione, da versarsi entro il mese di gennaio di ogni anno.

L'interessato deve far pervenire all'ufficio metrico l'attestazione del versamento effettuato sul c/c postale n.14287411 intestato alla C.C.I.A.A. di Modena, Via Ganaceto 134, per diritto di saggio e marchio (causale: diritti di saggio e marchio per rinnovo concessione di marchio di identificazione), di importo pari a:

  • € 32,00 se trattasi di aziende artigiane o laboratori annessi ad aziende commerciali;
  • € 168,00 se trattasi di aziende industriali con meno di 100 dipendenti;
  • € 258,00 se trattasi di aziende industriali con più di 100 dipendenti.

Qualora il pagamento venga effettuato oltre il mese di gennaio, agli inadempienti si applicherà un'indennità di mora, pari ad un dodicesimo del diritto annuale per ogni mese o frazione di mese di ritardo nel pagamento del diritto.

Tabella dei Diritti di Saggio e Marchio e Relative More.

Se il pagamento non è eseguito entro l'anno, l'ufficio metrico procede alla revoca della concessione ed al conseguente ritiro del marchio con la relativa cancellazione dell'interessato dal Registro degli assegnatari di marchio di identificazione.

Oltre al pagamento dell'importo previsto, l'Assegnatario dovrà far pervenire alla CCIAA una dichiarazione circa il permanere dei requisiti, la correttezza della strumentazione o di segnalare tempestivamente eventuali variazioni intervenute tramite il modulo allegato.

Media
(num_rating voti)

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/08/28 11:50:50 GMT+1 ultima modifica 2019-08-28T11:51:01+01:00