Seguici su

Quesito 51/2018

prevenzio.net

Domanda

In cantiere edile la presenza anche non contemporanea di più imprese familiari e/o di impresa esecutrice e impresa familiare fa scaturire l'obbligo da parte del committente della nomina del coordinatore per la sicurezza?

Risposta

Le imprese familiari rientrano tra le imprese esecutrici; l'art. 89, comma 1, lettera i-bis definisce le imprese esecutrici come "impresa che esegue un'opera o parte di essa impegnando proprie risorse umane e materiali",senza ulteriori specificazioni.
Quindi l'obbligo di nomina del coordinatore da parte del committente scatta tutte le volte che sono presenti (anche non contemporaneamente) più imprese esecutrici.
A maggior conforto si veda anche quanto pubblicato nella risposta all'interpello N° 3 del 2015 che conferma l'obbligo di redazione del POS anche alle imprese familiari, assimilandole di fatto a tutte le altre imprese a cui vengono affidati dei lavori nell'ambito di un cantiere edile.

(Gennaio 2019)