Seguici su

Quesito 22/2019

prevenzio.net

Domanda

Mi farebbe piacere avere un Vs ragguaglio circa la conduzione di carrelli elevatori semoventi industriali ad opera di conduttore (formato – informato – addestrato anche ai sensi dell'Accordo Stato Regioni del 22/02/2012 e con idoneità sanitaria in regola) sprovvisto di patente B.
Tale lavoratore può condurre, per legge, il carrello elevatore sia all'interno del fabbricato che nel piazzale esterno di proprietà dell'azienda considerando la presenza di circolazione di altri mezzi (carrelli, autocarri, etc.) e altri lavoratori?

Risposta

Pur essendo stato considerato tradizionalmente un importante requisito per la conduzione dei carrelli elevatori, la patente di guida è indispensabile solo per la guida di automezzi su strade pubbliche (è il codice della strada che la prevede) e non è obbligatorio per un conducente di un muletto all'interno dell'area privata di un'azienda.
E' necessario che il datore di lavoro adempia agli altri obblighi informativi/formativi citati nella domanda e che verifichi le effettive capacità del guidatore, oltre, ovviamente, a mettere in atto tutte le misure per regolamentare "il traffico" all'interno della propria azienda.

(Aprile 2019)