Seguici su

Quesito 04/2019

prevenzio.net

Domanda

Una Scuola Italiana Paritaria in Marocco, sede amministrativa e legale in Casablanca-Marocco.
La sede scolastica é ubicata all'interno del Consolato Generale d'Italia, con entrate e locali separati.
I consolati devono essere considerati territorio Italiano?
In caso affermativo devono applicare il D.Lgs.81/08 dvr e formazione?

Risposta

In questo caso il riferimento più importante è rappresentato dal Decreto Interministeriale N° 51 del 2012, riferito all'ambito di applicazione dell'art. 3 comma 2 del D. Lgs. 81/08.
In particolare per uffici presenti in Stati non facenti parte della UE (come nel nostro caso) si applicano le normative sulla sicurezza locali (se presenti) in accordo con i principi del D. Lgs. 81/08; in assenza di normativa locale si applicano i principi della nostra normativa e in particolare gli obblighi relativi alla valutazione dei rischi, nomina del RSPP, nomina del Medico Competente, messa in atto di misure antincendio e gestione delle emergenze e di primo soccorso.

(Gennaio 2019)