Seguici su

Ambiente: al via un ciclo formativo

Tre webinar gratuiti nei giorni 29 giugno, 6 e 13 luglio 2021 dedicati alle imprese dell'Emilia-Romagna, promossi dal sistema camerale regionale con il supporto tecnico di Ecocerved

Unioncamere e le Camere di commercio dell'Emilia-Romagna, in collaborazione con la Sezione regionale dell'Albo nazionale Gestori Ambientali, promuovono tre seminari online in tema ambientale rivolti esclusivamente alle imprese emiliano-romagnole, organizzati con il supporto tecnico di Ecocerved.

29 giugno 2021 - VI.VI.FIR, il servizio di vidimazione virtuale dei formulari

Il D.lgs. 152/06 è stato modificato dal recepimento delle Direttive sull'economia circolare con l'introduzione del nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti, basato sul Registro elettronico dei rifiuti. Inoltre, è stata introdotta la possibilità di vidimare digitalmente il formulario. La sessione punta a illustrare lo stato dell'arte e gli sviluppi attesi in termini di tracciabilità dei rifiuti, e a fornire indicazioni pratiche circa l'utilizzo di Vi.Vi.FIR per la vidimazione digitale.
Iscrizioni: https://forms.gle/iSh4x5SGfqfRoJzp8

6 luglio 2021- Responsabilità estesa del produttore

Il D. Lgs. 116/2020 ha modificato il D.lgs. 152/06 rivedendo la responsabilità estesa del produttore, introducendo la definizione di "regime di Responsabilità Estesa del Produttore" come: "una serie di misure adottate dagli Stati membri volte ad assicurare che ai produttori di prodotti spetti la responsabilità finanziaria o organizzativa della gestione della fase del ciclo di vita in cui il prodotto diventa un rifiuto". I produttori sono chiamati a gestire il fine vita dei prodotti da loro stessi immessi sul mercato, attraverso una responsabilità finanziaria e organizzativa, che può essere attuata in forma individuale o collettiva.
Iscrizioni: https://forms.gle/ZtD2Fatp8NSd9Acb7

13 luglio 2021 - Nuova definizione di rifiuti urbani

Il D. Lgs. 116/2020 ha modificato il concetto di rifiuti urbani, introducendo sul D.lgs. 152/06 una de-finizione dedicata, cancellando il principio di rifiuti assimilati agli urbani. Il rifiuto urbano nasce quindi incrociando 15 tipologie di rifiuti (allegato L-quater) con 29 categorie di attività (allegato L-quinquies). L'obiettivo del seminario è quello di fornire ad enti e imprese alcune indicazioni concrete circa l'impatto di questa nuova definizione.
Iscrizioni: https://forms.gle/2hceqEPuPcJVGRP38

I seminari, che si tengono dalle ore 10.00 alle 11,30, sono gratuiti e a numero chiuso con capienza massima per ciascun webinar di 500 partecipanti.

Link

Azioni sul documento

pubblicato il 31/05/2021 ultima modifica 24/06/2021