Seguici su

Export: una guida per ripartire

Una guida digitale per conoscere gli strumenti pubblici a sostegno della internazionalizzazione delle imprese

In data 8 giugno 2020 è stato firmato alla Farnesina il "Patto per l'Export", un documento strategico del Maeci contenente le linee di intervento in materia di promozione del "Made in Italy" e di rilancio delle nostre esportazioni sui mercati esteri, alla luce dell'attuale contingenza economica e sanitaria.

Il Piano è stato sottoscritto dai Ministri che fanno parte della Cabina di Regia, dalle Regioni, dalle associazioni di categoria e dalle rappresentanze del mondo imprenditoriale, dalle Banche, dalla Cassa Depositi e Prestiti, da Sace e Simest, dall'Ice, oltre che dall'Unioncamere.

Al sistema camerale italiano e alla rete delle Camere di commercio Italiane all'Estero è riconosciuto un richiamo specifico insieme alla rete diplomatico-consolare e a quella degli uffici di ICE-Agenzia per mettere a terra le diverse azioni previste per le imprese.

In quella occasione è stato presentato l'e-book "Export: una guida per partire", che è possibile consultare sul sito della Farnesina.

Si tratta di uno strumento volto a favorire in maniera semplice e immediata l'accesso alle informazioni sui servizi che il sistema pubblico offre alle imprese, una sorta di "istruzioni per l'uso" verso i mercati esteri.

In particolare, sono illustrati, per ogni fase, i principali strumenti, le iniziative e i servizi reali a cui può accedere l'impresa, sia a livello centrale sia a livello territoriale, in termini di formazione, informazione, orientamento e supporto finanziario. Tra questi, è stato dato spazio alle iniziative camerali di dimensione nazionale (a partire dal Progetto SEI), alla presenza delle CCIAA e delle Unioni regionali a livello territoriale, alla rete delle Camere di commercio Italiane all'Estero.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/06/18 11:14:00 GMT+2 ultima modifica 2020-09-17T14:18:23+02:00