Seguici su

Turchia

Novità per richiesta prova di origine

Unioncamere informa che il Ministero del commercio della Repubblica di Turchia ha apportato una recente modifica al Regolamento doganale nazionale turco in base alla quale non sarà più richiesto il certificato di origine per le merci provenienti da Paesi UE, se accompagnate da certificato di circolazione ATR.

Tale misura è in vigore dal 01.01.2021 e quindi, qualora tutte le merci fossero accompagnate da un certificato ATR, non sarà necessario allegare il certificato di origine, fatto salvo i casi determinati in base ai criteri di rischio stabiliti dal Ministero, rispetto ai quali è invece richiesto lo stesso.

Considerate le recenti modifiche e la necessità delle autorità doganali turche di recepire la novità, si consiglia fortemente alle aziende prima di procedere, di richiedere all'importatore di verificare la necessità di rilascio di un certificato d'origine, sulla base dei criteri di rischio stabiliti dal Ministero dell'Economia turco.

Azioni sul documento

pubblicato il 29/01/2021 ultima modifica 02/03/2021