Seguici su

Situazione traffici Ue e linee guida

Aggiornamento di Uniontrasporti sulle restrizioni al trasporto merci nei Paesi europei a causa dell'emergenza sanitaria Covid-19

Durante il Consiglio informale dei ministri dei trasporti dell'UE del 18 marzo 2020, gli Stati membri hanno espresso la necessità di trasparenza sulle misure nazionali adottate e il loro coordinamento a livello UE, attraverso un monitoraggio in tempo reale di tutte le misure nazionali.

La risposta sarà una piattaforma gestita dalla Commissione europea sulla base dei punti di contatto unici a livello nazionale.

Nel frattempo, Uniontrasporti, società del sistema camerale, ha avviato un monitoraggio delle misure di restrizione adottate dai diversi Paesi che hanno un significativo interscambio commerciale con l'Italia, in modo tale da fornire tutte le informazioni utili alle imprese di trasporto del nostro Paese.

In diversi Paesi infatti sono state introdotte alcune procedure di controllo, di transito e di carico/scarico che inevitabilmente incidono sui tempi di viaggio, a causa di notevoli fenomeni di congestione ai confini. Per questo motivo, in molti paesi sono state modificate le regole sui periodi di guida.

Allegati

La libera circolazione delle merci durante l'emergenza CoVid 19 - Restrizioni nei Paesi europei
Documento aggiornato al 23 marzo 2020 a cura di Uniontrasporti