Seguici su

Embargo importazione prodotti agroalimentari nella Federazione Russa

Si informa che, a partire dal 7 agosto 2014 e per la durata di un anno, i prodotti agroalimentari, descritti in dettaglio nel documento allegato, e originari di Stati Uniti, Stati membri dell'Unione Europea, Canada, Australia e Norvegia non potranno essere importati nella Federazione Russa.

Tale restrizione è stata disposta dal Governo della Federazione Russa con la Risoluzione n. 778 del 7 agosto 2014 che dà attuazione al Decreto Presidenziale del 6 agosto 2014 n. 560 sull'"applicazione di alcune misure economiche speciali per garantire la sicurezza della Federazione Russa".

L'embargo riguarda la frutta, i vegetali, la carne, il pesce (compreso crostacei e molluschi), il latte e i prodotti caseari importati dai Paesi che hanno imposto o appoggiato le sanzioni per la crisi in Ucraina.

Allegati

Government of the Russian Federation - Resolution of 7 August 2014 n. 778