Seguici su

Certificato "armonizzato" per l'esportazione di prodotti alimentari nella Repubblica Popolare Cinese

Sospese fino al 30 settembre 2019 le disposizioni relative alla presentazione dell'harmonized certificate per la Repubblica Popolare Cinese

Unioncamere ha comunicato che "a seguito delle pressioni e delle richieste di chiarimento ricevute da tutti i Paesi interessati all'importazione di prodotti alimentari nella Repubblica Popolare Cinese, l'Autorità cinese ha formalizzato un periodo transitorio di due anni - fino al 30 settembre 2019 - nell'ambito del quale definire - tra l'altro - i contenuti della certificazione, anche sulla base delle osservazioni ricevute dalle Autorità dei Paesi partner commerciali coinvolti, inclusa l'Unione europea".

Nel periodo transitorio è sospeso l'obbligo della presentazione dell'harmonized certificate.

Allegati

CHN1209A1 Addendum China's notification Sept. 25 2017