Seguici su

Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID)

Cos'è SPID?

Il Sistema Pubblico di Identità Digitale, SPID, è l'infrastruttura che il Codice dell'Amministrazione Digitale ha introdotto a fianco della CNS (Carta Nazionale dei Servizi) e della CIE (Carta d'Identità Elettronica) come strumento per gestire con una modalità semplice, sicura e diffusa il riconoscimento in rete delle persone fisiche e giuridiche durante l'accesso ai servizi on line.

SPID è quindi il Sistema Pubblico di Identità Digitale che ti permette di accedere a tutti i servizi on line della Pubblica Amministrazione ai vari livelli locali, provinciali ed anche statali con le stesse credenziali (username e password) su computer, tablet e smartphone.

Tutto questo avviene con la massima sicurezza e in pieno rispetto della privacy.

Servizi disponibili

Al momento sono accessibili diversi servizi tramite SPID come ad esempio quelli di:

  • Agenzia delle Entrate;
  • INAIL (Istituto Nazionale Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro);
  • INPS (Istituto Nazionale Previdenza Sociale) ad esempio per il controllo della situazione contributiva;
  • AUSL (Azienda Unità Sanitaria Locale) ad esempio il Fascicolo Sanitario Elettronico.

Tra i servizi offerti dal sistema camerale sono attualmente accessibili tramite SPID:

  • il portale per la Fatturazione Elettronica;
  • il Cassetto Digitale dell'Imprenditore.

Validità e costi

SPID è gratuito se richiesto presso lo sportello dei servizi digitali della Camera di Commercio di Modena per tutto il 2019. Le credenziali dello SPID saranno valide per due anni.

Requisiti per la richiesta

Per ottenere le credenziali SPID, l'interessato deve presentarsi di persona e inoltre:

  • essere maggiorenne;
  • esibire un documento di identità italiano valido (carta di identità, passaporto, patente di guida);
  • esibire la tessera sanitaria;
  • portare la propria firma digitale (tessera CNS o token/chiavetta usb) e il relativo PIN;
  • portare il proprio smartphone per ricevere in fase di registrazione 2 codici di verifica, il primo tramite e-mail e il secondo tramite SMS. Inoltre è necessario scaricare un'app gratuita (Aruba OTP o InfoCertID) con la quale generare la password temporanea (OTP - one time password);
  • disporre quindi di una casella di posta elettronica (e-mail) accessibile dallo smartphone durante la fase di registrazione;

All'utente verrà chiesto di indicare:

  • nome utente: deve essere di almeno 5 caratteri e massimo 25, sono ammesse lettere, numeri o caratteri speciali (ad esempio: nome.cognome, e-mail, nome di fantasia);
  • password: deve essere di almeno 8 caratteri e massimo 20, contenere maiuscole e minuscole, includere uno o più numeri e almeno un carattere speciale. Deve contenere al massimo due caratteri identici consecutivi.

Per velocizzare le operazioni di rilascio, si consiglia di scegliere il proprio nome utente e la password prima dell'arrivo in Camera di Commercio, facendo attenzione che risponda ai requisiti qui sopra riportati.

Media
(num_rating voti)

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/09/23 14:31:00 GMT+2 ultima modifica 2020-07-01T10:27:18+02:00