Seguici su

STARTUP INNOVATIVE senza pratica di conferma dei requisiti

Avviso ai soggetti inadempienti

L'Ufficio del Registro delle Imprese informa che sono in corso le verifiche relative all'esecuzione dell'adempimento di conferma dei requisiti e di riempimento della vetrina per le startup innovative.

Si ricorda la precedente nota informativa - pubblicata sul sito e inoltrata via newsletter - che richiamava la Circolare n. 3722 del 15/07/2019 del Ministero dello Sviluppo Economico dove si indicava per le Start-up e le PMI innovative, ancora inadempienti alla comunicazione di conferma dei requisiti e di riempimento della vetrina (a norma del nuovo comma 17 bis dell'art. 25), come termine ultimo per provvedere il 31 luglio 2019 pena la cancellazione d'ufficio dalla sezione speciale del Registro Imprese.

Da controlli effettuati alcune posizioni presentano ancora incongruenze rispetto a tali adempimenti e, pertanto, si invitano gli interessati alle opportune verifiche e adempimenti conseguenti.

Alla luce di tali disposizioni e come chiarito dal Ministero con parere reso alla CCIAA di Roma (prot. 6064 del 19/01/2015), l'Ufficio nei prossimi giorni provvederà a informare via PEC la start-up dell'avvio del procedimento, con le dovute motivazioni, consentendo alla società di presentare le proprie deduzioni.

Si fa presente che la stessa nota ha chiarito che è ammissibile e ricevibile la domanda volontaria di cancellazione dalla sezione speciale da parte della società nel caso di perdita dei requisiti.

Per la presentazione delle pratiche si rimanda alla schede di sintesi della Guida interattiva (compilazione vetrina pratica comunicazione annuale mantenimento requisiti).