Seguici su

Startup innovative - Nuovi pareri ministeriali sui requisiti

Pubblicati sul sito del MISE due nuovi pareri in merito al requisito delle spese in ricerca e sviluppo (parere del 29 dicembre 2017) e delle privative industriali (Parere del 2 gennaio 2018)

La nota del 29 dicembre esplicita, alla luce delle nuove indicazioni fornite dall'OIC 24, sulla scorta della novella legislativa, i termini di riferimento del numeratore e del denominatore necessari per definire la percentuale di spese in ricerca e sviluppo, con riferimento al conto economico e alla patrimonializzazione.

Il parere del 2 gennaio afferma che i cd modelli ornamentali, pur previsti dal CPI, non rientrano nella definizione di privativa recata dalla disciplina in materia di start-up e di PMI.

Allegati

PMI e start-up innovative: requisito dei costi di ricerca e sviluppo

PMI e start-up innovative: requisito di privativa industriale. Modelli ornamentali