Seguici su

Aziende speciali ed Istituzioni degli Enti Locali: istruzioni per l'iscrizione e il deposito dei bilanci

Pubblicata la Circolare Ministeriale con le indicazioni operative

Pubblicata sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico la Circolare n. 3669/C del 15 aprile 2014 con la quale si forniscono TUTTE le indicazioni operative (modelli, diritti, firme, sanzioni, ecc.) in merito all'iscrizione nel Registro delle Imprese o nel Repertorio delle notizie economiche e amministrative (REA) e al deposito del bilancio d'esercizio da parte delle istituzioni e delle aziende speciali di cui all'art. 114 del decreto legislativo 267/2000 (testo unico degli enti locali).

Le aziende speciali e le istituzioni degli enti locali hanno l'obbligo di iscriversi al Registro delle Imprese o nel Repertorio Economico Amministrativo e di depositare il bilancio di esercizio entro il 31 maggio di ciascun anno.

In seguito alla modifica del comma 5 bis dell'articolo 114 del D.Lgs. 267/2000 introdotta dalla legge n.147/2013, anche le aziende speciali e le istituzioni che gestiscono servizi socio-assistenziali ed educativi, culturali e farmacie (in precedenza escluse) sono tenute agli obblighi sopra indicati.

Aziende Speciali e Istituzioni sono tenute alla redazione del bilancio completo di nota integrativa, secondo lo schema ordinario.

Le Aziende Speciali iscritte nel Registro Imprese, sono inoltre obbligate al deposito del bilancio in formato XBRL.
Se il soggetto che provvede al deposito è iscritto solo al REA, dovrà utilizzare il modello B, con Fedra oppure con Bilanci Online nel caso in cui la forma giuridica sia, ad esempio, AZ (Azienda Speciale); EN(Ente).

Allegati

Circolare n. 3669/C