Seguici su

Diritto Annuale 2021

Differimento dei termini di versamento

Ai sensi del D.P.C.M. 28 giugno 2021 (G.U. n. 154 del 30/06/2021) il termine di pagamento di imposte e contributi in scadenza il 30 giugno 2021 è prorogato al 20 luglio 2021 per i soggetti che esercitano attività economiche per le quali sono stati approvati gli indici sintetici di affidabilità fiscale (ISA) e che dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito per ciascun indice. La proroga si applica anche ai soggetti che presentano cause di esclusione o inapplicabilità dagli stessi, compresi forfettari e minimi, e ai soggetti che partecipano a società, associazioni e imprese aventi i medesimi requisiti. La proroga riguarda anche il pagamento del diritto annuale.

Dal 21 luglio 2021 e fino al 20 agosto 2021 sarà possibile effettuare il versamento con la sola maggiorazione dello 0,40%. La maggiorazione è dovuta anche nel caso di presentazione di mod. F24 a saldo zero.

Azioni sul documento

pubblicato il 08/07/2021 ultima modifica 08/07/2021