Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Registro imprese / Attività Regolamentate / News / Richiesta dell'attestazione di partecipazione al corso abilitante per meccatronica

Azioni sul documento

Richiesta dell'attestazione di partecipazione al corso abilitante per meccatronica

pubblicato il 26/09/2018 14:25, ultima modifica 08/10/2018 16:19
archiviato sotto: ,
Imprese escluse dalla proroga dei termini (Legge 27 dicembre 2017, n. 205)

Informativa alle imprese e ai soggetti interessati

Come da tabella riassuntiva per la regolarizzazione meccatronica (già pubblicata in data 25/06/2018) le imprese iscritte nel Registro delle imprese o nell'albo delle imprese artigiane successivamente all'entrata in vigore della L. 224/2012 (ai sensi del punto 7 della circolare MISE n. 3659/C dell'11 marzo 2013) aventi per oggetto l'esercizio della sola attività di meccanica motoristica o elettrauto non potranno usufruire della proroga dei termini prevista dalla Legge 224/2012 art. 3, comma 2 (da 5 a 10 anni) pertanto salvo casi eccezionali, debitamente giustificati e documentati dovranno essere cancellate.

Considerato che la Regione Emilia-Romagna ha deliberato in merito ai corsi formativi integrativi che abilitano alla meccatronica solo in data 22/6/2015 (delibera 738/2015) e solo in data 18/9/2015 è stato accreditato il primo ente per tali corsi, nel Network del 28/5/2018 le Camere della regione hanno deciso di inviare apposita nota a tutte le imprese che si trovano in questa condizione per verificare se hanno fatto tale corso.

Si ricorda sul tema che la Circolare MISE n. 3706/C del 23/05/2018 determina l'impossibilità dell'applicazione ultrattiva della precedente Circolare 3659/C del 2013 al punto 7 nella quale si prevedeva, in via del tutto residuale, al fine di non bloccare la nascita di nuove imprese ed in attesa della piena integrazione del sistema dei corsi di formazione professionale regionale, che le nuove imprese potessero iniziare solo l'attività di meccanica-motoristica o solo quella di elettrauto, ma con l'assunzione di un impegno espresso ad estendere, entro un congruo termine, la parziale abilitazione iniziale al nuovo e completo settore della meccatronica attraverso l'effettiva e tempestiva partecipazione del preposto alla gestione tecnica ai corsi di qualificazione regionale non appena questi fossero attuati.

A tale scopo l'Ufficio del Registro delle Imprese di MODENA ha inoltrato alle posizioni interessate comunicazione inviata via PEC (o raccomandata a/r in alcuni casi) con l'invito a presentare apposita pratica Comunica per produrre l'attestazione finale del corso abilitante (entro il 31 ottobre 2018).

Qualora l'impresa sia stata impossibilitata a frequentare i corsi suddetti o non ne sia prevista la conclusione entro il termine suddetto, anche in relazione al ritardo dell'avvio degli stessi, si concede eccezionalmente ulteriore termine fino al prossimo 31 dicembre 2018 per documentare l'iscrizione ad un corso (per poi documentare l'avvenuto superamento dello stesso entro il 30 giugno 2019).

Si avverte che qualora non si provveda all'adempimento sopra citato si procederà ad avviare il procedimento di inibizione dell'attività per le imprese inadempienti.

Procedura operativa

Presentazione di pratica Comunica per l'aggiornamento delle attività con passaggio alla Meccatronica e con indicazione del conseguimento dell'attestazione finale del corso abilitante comprensiva della relativa pratica SUAP con il modulo SCIA autoriparazioni vigente.
Diritti e bolli come da tabella Ministeriale per le attività regolamentate.

Nel caso d'iscrizione al corso non terminato entro il 31/10/2018 va inviata apposita comunicazione a mezzo PEC entro il 31/12/2018 all'indirizzo

Link

Autoriparazione

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: