Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Registro imprese / Registro Imprese - REA - Comunicazione Unica / News / Legalità: a Modena 138 imprese con il rating

Azioni sul documento

Legalità: a Modena 138 imprese con il rating

pubblicato il 05/11/2018 12:55, ultima modifica 19/11/2018 16:46
archiviato sotto:
Emilia-Romagna seconda regione italiana e Modena undicesima provincia per numerosità di imprese dotate delle stellette di legalità rilasciate da ACGM. Forte incremento nell'ultimo anno e mezzo.

La vetrina del Registro delle imprese fa bene alla legalità e aumenta l'interesse delle aziende verso il riconoscimento promosso dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. A un anno dalla comparsa nelle visure camerali del rating di legalità rilasciato dall'AGCM alle aziende che ne hanno fatto richiesta - e che hanno superato il vaglio dell'Autorità stessa - sono 6.210 in Italia le imprese che possono fregiarsi delle stellette della legalità, l'80% in più rispetto alla rilevazione condotta a fine aprile 2017, con una crescita diffusa in tutti i territori. L'Emilia-Romagna è la seconda regione italiana, dopo la Lombardia, per numerosità di imprese con rating di legalità: a ottobre 2018 sono 816 ovvero il 13,1% del totale nazionale, con una incidenza di 179 ogni 100mila imprese registrate (102 è l'incidenza media nazionale). Rispetto ad aprile 2017 si registra in regione un aumento del +54,5%, che in termini assoluti si traduce in +288 imprese. La maggior parte delle 816 imprese emiliano-romagnole con rating di legalità ha una stella (506), mentre sono 261 quelle con due stelle e 49 le imprese a tre stelle.

La provincia di Modena, con 138 imprese dotate del rating di legalità, si colloca all'undicesimo posto nella graduatoria delle province italiane. L'incremento rispetto ad aprile 2017 è stato di 56 imprese ovvero il 68,3% in più.

L'elenco completo delle aziende che finora hanno ottenuto il rating di legalità, con il relativo punteggio, è pubblicato sul sito dell'Autorità (http://www.agcm.it) e dall'ottobre dello scorso anno è integrato nelle visure del Registro delle Imprese (www.registroimprese.it) rilasciate dalle Camere di Commercio.

Del rating assegnato dall'AGCM, secondo quanto previsto dalla legge, si tiene conto in sede di concessione di finanziamenti da parte delle pubbliche amministrazioni, nonché in sede di accesso al credito bancario.

Cos'è il rating di legalità

Il rating di legalità è uno strumento introdotto nel 2012 volto alla promozione e all'introduzione di principi di comportamento etico in ambito aziendale, tramite l'assegnazione di un riconoscimento - misurato in "stellette" - indicativo del rispetto della legalità da parte delle imprese. Il riconoscimento è rilasciato su base volontaria e può essere richiesto per via telematica dalle imprese che hanno sede operativa nel territorio nazionale, che abbiano un fatturato minimo di due milioni di euro nell'ultimo esercizio e che siano iscritte nel Registro delle Imprese da almeno due anni. Ha un intervallo variabile tra un minimo (corrispondente a una "stelletta") e un massimo (corrispondente a tre "stellette"), attribuito dall'Autorità stessa sulla base delle dichiarazioni delle aziende, verificate grazie a controlli incrociati con i dati in possesso delle pubbliche amministrazioni.

Il rating di legalità ha durata di due anni ed è rinnovabile su richiesta. In caso di perdita di uno dei requisiti base, l'Autorità ne dispone la revoca. Se vengono meno i requisiti per i quali l'azienda ha ottenuto un rating più alto l'Antitrust riduce il numero di stellette.

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: