Seguici su

Al via la rassegna "I Giardini del Gusto e delle Arti"

Sabato 9 maggio l'inaugurazione e il primo evento internazionale: la conferenza del premio Nobel per l'Economia Amartya Sen alla Camera di Commercio
  • Cosa Manifestazione
  • Quando dal 29/09/2020 23:00 al 30/09/2020 00:00
  • Dove Modena
  • Sito web Visita il sito
  • Aggiungi l'evento al calendario iCal

Appuntamento alle ore 17.00 di sabato 9 maggio ai Giardini Ducali di Modena per il taglio del nastro de "I Giardini del Gusto e delle Arti" alla presenza dell'ispiratore della kermesse, lo chef pluristellato Massimo Bottura, del presidente della Camera di Commercio Maurizio Torreggiani e del sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, assieme alle autorità cittadine e ai presidenti dei consorzi dei prodotti tipici modenesi.

La Corale Rossini intonerà canti tradizionali e introdurrà alla visita delle installazioni all'interno della palazzina Vigarani. A seguire, l'attore Maurizio Cardillo animerà il Tinello Letterario declamando brani tratti dal Manifesto della cucina futurista di F. T. Marinetti, accompagnato dalle musiche di Frank Nemola. Nei giardini le sfogline dell'Associazione Città e Scuola istruiranno i presenti su come tirare la "sfoglia perfetta". A partire dalle ore 16.00 è previsto un annullo filatelico speciale.

Alle 21.00 ci si sposta alla Sala Leonelli della Camera di Commercio, in via Ganaceto 134, per assistere alla conferenza dell'economista e filosofo premio Nobel per l'Economia Amartya Sen, intervistato dal giornalista Gianni Riotta.

La rassegna proseguirà fino al 20 settembre con oltre 130 appuntamenti tra mostre, lezioni magistrali, show cooking, spettacoli, film, concerti, il tutto finalizzato ad esibire ed esaltare la vocazione gastronomica del territorio e i suoi prodotti tipici.

"Piacere Modena, I Giardini del Gusto e delle Arti" è una manifestazione promossa e organizzata da FAMO Fondazione Agroalimentare Modenese, con il sostegno dalla Camera di Commercio di Modena, del Comune di Modena, e il patrocinio della Regione Emilia Romagna.