Incentivi regionali a fondo perduto per le start up che occupano in maggioranza persone con disabilità

Domande dal 25/01/2022 al 30/06/2022

La Regione Emilia-Romagna intende sostenere l'avvio di nuove imprese, che vedono la presenza maggioritaria di persone con disabilità, sia come lavoratori dipendenti sia come soci lavoratori, al fine di ampliarne le opportunità occupazionali.

Incentivi a fondo perduto fino ad un massimo di 75.000,00 €. Stanziati dalla Regione 2,5 milioni di euro.

Potranno presentare domanda le piccole imprese con meno di un anno di vita che realizzino la propria attività in almeno un'unità produttiva nel territorio dell'Emilia Romagna e nelle quali siano impegnate in maggioranza, rispetto al numero dei dipendenti, persone con disabilità.

Ulteriori approfondimenti »

Azioni sul documento

pubblicato il 17/12/2021 ultima modifica 17/12/2021