Seguici su

News dalla Camera di commercio di Modena

Newsletter economico-statistica e promozionale del 04/10/2017

ALTERNANZA DAY
Si ricorda che venerdì 6 ottobre 2017 alle ore 15,00 presso la Camera di Commercio di Modena si svolgerà un workshop volto a promuovere ed incentivare le relazioni tra i soggetti attivi in tema di alternanza e orientamento al lavoro, puntando allo sviluppo di un network territoriale tra le scuole, il mondo delle imprese, gli enti pubblici, i liberi professionisti, il terzo settore, le associazioni di categoria, del quale la Camera di commercio si candida ad essere soggetto animatore e facilitatore.
In occasione dell'Alternanza day saranno presentate al territorio le principali novità su alcune delle iniziative che vedono impegnata la Camera di commercio di Modena a supporto dell'alternanza scuola-lavoro e dell'orientamento qualiil Registro Nazionale per l'Alternanza, il Premio “Storie di alternanza”, i contributi alle imprese che ospiteranno studenti in alternanza nell'a.s. 2017-2018, l'evoluzione del progetto Excelsior sui fabbisogni professionali delle imprese.
La partecipazione è gratuita. Programma

INTERVENTO A SOSTEGNO DI PROGETTI DI SVILUPPO DELL'AUTOIMPRENDITORIALITÀ NELLE SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO DELLA PROVINCIA DI MODENA
La Camera di Commercio di Modena mette a disposizione 20.000 euro per incentivare e sostenere le Scuole superiori che realizzano progetti di sviluppo delle competenze imprenditoriali.
Il bando si rivolge alle Scuole che, nell'ambito dei percorsi di alternanza scuola lavoro, intendono realizzare progetti di Impresa Formativa Simulata e altri progetti di creazione d'impresa e/o di acquisizione di competenze imprenditoriali nell'anno scolastico 2017/18.
I progetti di Impresa Formativa Simulata verranno finanziati con priorità rispetto agli altri progetti di creazione d'impresa e/o di acquisizione di competenze imprenditoriali.
Le domande si possono presentare dal 3 al 31 ottobre 2017 alla casella PEC istituzionale , complete della documentazione richiesta.
Intervento a sostegno di progetti di sviluppo dell'autoimprenditorialità nelle Scuole secondarie di secondo grado della provincia di Modena

FORMAZIONE GRATUITA PER ASPIRANTI IMPRENDITORI MODENESI ISCRITTI A GARANZIA GIOVANI: UN SOSTEGNO CONCRETO PER ACCEDERE AI FONDI A TASSO ZERO PER L'AVVIO DELL'IMPRESA
Da fine ottobre i giovani startupper di Modena potranno cimentarsi in un corso gratuito per aspiranti imprenditori di 80 ore, di cui 60 in aula e 20 in laboratorio. L'iniziativa, denominata "Crescere Imprenditori", che rientra tra le misure a favore di chi è iscritto a "Garanzia Giovani", è realizzata dalla Camera di Commercio, in collaborazione con Unioncamere.
Requisito indispensabile: essere iscritti a Garanzia Giovani, aver scelto la misura 7.1 nel patto di servizio stipulato con il Centro per l'Impiego e aver superato il test sull'autoimprenditorialità.
I candidati dovranno sostenere il test di autovalutazione entro il 15 ottobre 2017, per consentire alla CCIAA di poter far partire il corso a fine ottobre.
Per ulteriori informazioni, tel. 059/208816, email: .
Crescere Imprenditori

PROSEGUE L'INIZIATIVA DEL COMITATO PER L'IMPRENDITORIA GIOVANILE "RASSEGNA PAROLE E IMPRESE. SCRITTORI E IMPRENDITORI SI RACCONTANO"
Lunedì 16 ottobre ore 18,00 presso la Libreria Ubik di via dei Tintori 22 a Modena verrà presentato il libro "La morte è certa, la vita no. La storia di Klaudio Ndoja".
I presenti potranno dialogare con Michele Pettene, autore del libro La morte è certa, la vita no. La storia di Klaudio Ndoja di Imprimatur Editoree con il protagonista della storia, il giocatore di basket della Virtus Bologna Klaudio Ndoja, che racconterà come è riuscito da profugo, scappato da una Albania in piena guerra civile e sbarcato sulle spiagge pugliesi, a diventare il primo cestista albanese a giocare nella Serie A italiana e diventarne uno dei protagonisti.
A seguire il racconto di alcune realtà imprenditoriali e associative locali con cui si discuterà del limite come opportunità di crescita economica e sociale.
A seguire aperitivo di networking offerto da Confesercenti. La partecipazione è gratuita. Programma

LE CRISI AZIENDALI IN PROVINCIA DI MODENA
Nel primo semestre 2017, in base ai dati di Infocamere, sono stati aperti in provincia di Modena 86 fallimenti, in calo rispetto ai 92 dello stesso periodo del 2016 (-6,5%); a livello nazionale si è registrato invece un calo pari al -15,3%. In provincia i fallimenti si stanno concentrando nei settori più colpiti come il manifatturiero con 26 casi, le costruzioni con 21 e i servizi alle imprese, con 19 fallimenti.

LE PREVISIONI DI ASSUNZIONE DELLE IMPRESE MODENESI
Unioncamere Nazionale ha diffuso i risultati trimestrali dell'indagine Excelsior sulle previsioni di assunzione delle imprese. Nel trimestre settembre - novembre 2017 le imprese modenesi prevedono di assumere 15.390 persone. La maggioranza di esse sarà impiegata dalle piccole imprese (1-49 dip.) con il 62,9% delle richieste, il 18,6% dalle medie imprese (50-249 dip.) ed il resto dalle imprese con più di 250 addetti (18,5%).
L'80,9% sarà assunto alle dipendenze, mentre la parte restante con altri tipi di contratto (somministrazione e collaboratori occasionali 19,1%). Riguardo alla durata del contratto la maggioranza sarà assunta a tempo determinato (56,8%) il 10,4% con apprendistato e il 30,0% a tempo indeterminato.
L'industria è il settore che offre più posti a tempo indeterminato (42,1%), i servizi alle persone assumono la maggioranza a tempo determinato (75,3%), mentre gli addetti al turismo hanno la maggior parte degli contratti di apprendistato (22,5%).

LA CAMERA DI COMMERCIO FORNISCE LEZIONI GRATUITE SULL'IMPRENDITORIALITÀ AI DETENUTI A FINE PENA
La Camera di commercio di Modena e la Casa circondariale di Modena hanno sottoscritto un protocollo d'intesa che prevede da parte dei funzionari camerali di Sportello Genesi lezioni sull'autoimprenditorialità con l'obiettivo di offrire ai detenuti un primo orientamento sulla possibilità di svolgere un lavoro autonomo per il loro percorso di reinserimento sociale.

CONTRIBUTI REGIONALI ALLE PMI PER SERVIZI INNOVATIVI
Il bando, approvato con delibera della Giunta regionale n. 1339 del 18/9/17, si rivolge alle piccole e medie imprese impegnate in percorsi di innovazione tecnologica e diversificazione dei propri prodotti e/o servizi, con l'obiettivo di accrescere la quota di mercato o di penetrare in nuovi mercati.
L'intervento mira in particolare a sostenere quelle imprese che necessitano di acquisire all'esterno i servizi innovativi necessari e le competenze per completare, anche dal punto di vista manageriale, i percorsi per la loro introduzione sul mercato.
Contributi pari al 50% delle spese sostenute; progetti ammissibili da 10.000 a 80.000 euro.
Domande telematiche dalle ore 10.00 del 16 ottobre alle ore 13.00 del 31 ottobre 2017. Per l’applicazione web specifica si veda il sito della Regione Emilia-Romagna. Ulteriori approfondimenti »