Seguici su

La Camera di Commercio di Modena a supporto delle imprese colpite dalla tromba d'aria - Catalogo per i partecipanti EXPO 2015 - Fondo Innovazione, bando 2014 - Marchi nazionali: nuove disposizioni - SISTRI - On line Modena Economica

Newsletter del 7/05/2014

SOMMARIO:

  • La Camera di Commercio di Modena a supporto delle imprese colpite dalla tromba d'aria
  • Catalogo per i partecipanti EXPO 2015
  • Fondo Innovazione, al via il bando 2014
  • Marchi nazionali: nuove disposizioni in vigore dal 20 Maggio 2014
  • SISTRI – D.M. del 24 aprile 2014
  • On line Modena Economica

La Camera di Commercio di Modena a supporto delle imprese colpite dalla tromba d'aria
La Giunta ed il Consiglio della Camera di Commercio di Modena, nelle riunioni del 5 maggio scorso, hanno valutato l'opportunità di intervenire a supporto delle imprese colpite dalla tromba d'aria che recentemente ha interessato alcune aree delle provincia di Modena.              
Più segnatamente gli organi camerali hanno ritenuto di replicare il modello di cui all'iniziativa attuata a favore delle aziende interessate dall'alluvione, prevedendo dunque contributi a fondo perduto con una procedura particolarmente snella (il tempo massimo previsto per l'istruttoria delle domande sarà di cinque giorni) ed in stretta sinergia con le Amministrazioni comunali interessate.
Gli aspetti tecnici e la tempistica verrà definita entro breve, anche all'esito degli approfondimenti in corso circa l'impatto della calamità naturale in quelle zone.

Catalogo per i partecipanti EXPO 2015
Le opportunità di business per le imprese di Modena, C.C.I.A.A. di Modena, 14 maggio 2014 - Ore 10,15
Expo 2015 si svolgerà dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 ed ospiterà circa 20 milioni di visitatori, di cui 14 milioni d'italiani e 6 milioni provenienti da Paesi stranieri. La manifestazione ad oggi conta 146 Paesi Partecipanti. L'impatto economico diretto e legacy dell'evento è stimato in 24,7 miliardi di euro. Si tratta di una straordinaria opportunità per imprese e professionisti che potranno partecipare alla realizzazione e gestione del progetto attraverso la fornitura di beni, servizi o lavori pre, durante e post evento. Allo scopo di cogliere le opportunità legate a tale evento è stato realizzato il Catalogo Ufficiale per i Partecipanti: un marketplace virtuale che, tramite un search engine interno, punta a mettere in contatto i Partecipanti all'Esposizione Universale con imprese e professionisti italiani per la potenziale fornitura di beni e servizi. Programma.

Fondo Innovazione, al via il bando 2014
Al via il sesto bando. Domande on-line dall'8 al 29 maggio 2014.
Tempi di risposta più rapidi per la concessione del finanziamento e procedure d'accesso più snelle; apertura del bando anche ad investimenti quali di sostituzione di macchinari, impianti e attrezzature e più consistente abbattimento del tasso di interesse sui mutui agevolati (2%).
Sono queste le maggiori novità che caratterizzano il 6° bando del Fondo Innovazione, iniziativa promossa da Provincia, Comune e Camera di commercio di Modena, insieme agli altri Comuni modenesi, che mette a disposizione delle imprese otto milioni di euro per investimenti in innovazione tecnologica di prodotto, di processo, gestionale-organizzativa e commerciale.
Al Fondo aderiscono Unifidi Emilia Romagna, Unicredit, Banca Popolare dell'Emilia Romagna e Banco Popolare. Ai finanziamenti del fondo rotativo, da un minimo di 30 mila ad un massimo di 200 mila euro, possono accedere le piccole e medie imprese (e loro consorzi) con non più di cento addetti, appartenenti ai settori del manifatturiero e dei servizi alla produzione, con almeno un'unità operativa nella provincia di Modena.
Le domande possono essere presentate dalle ore 10,00 dell'8 maggio fino alle ore 12,00 del 29 maggio 2014.
Informazioni e modulistica: www.fondoinnovazione.it.

Marchi nazionali: nuove disposizioni in vigore dal 20 Maggio 2014
L'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi rende noto che, per i nuovi marchi depositati, si applicheranno i criteri di armonizzazione nell'uso e nell'interpretazione dei Titoli delle Classi della Classificazione Internazionale di Nizza individuati dall'UAMI (Ufficio marchi comunitari) in collaborazione con gli Uffici nazionali europei.
Dal 20 maggio 2014 i prodotti e/o i servizi per i quali si intende richiedere la tutela mediante il marchio, dovranno essere identificati dal richiedente con chiarezza e precisione sufficienti a consentire alle autorità competenti e agli operatori economici, su questa sola base, di determinare la portata della tutela conferita dal marchio.
L'indicazione del titolo completo della classe coprirà soltanto il significato letterale dei termini utilizzati e l'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi non accetterà più la dichiarazione del titolare tesa a rivendicare la protezione dell'intera classe quindi per tutti i nuovi depositi occorrerà procedere a una elencazione puntuale e dettagliata dei prodotti e dei servizi di effettivo interesse affinché un'interpretazione restrittiva non comprometta la portata protettiva dei marchi. (continua...)

SISTRI – D.M. del 24 aprile 2014
Pubblicato nella G.U. n. 99 del 30/04/2014 il Decreto Ministeriale del 24/04/2014.
Il D.M. del 24 aprile 2014, oltre ad introdurre nuove regole per gli operatori del trasporto intermodale di rifiuti e per la gestione dei rifiuti urbani della Regione Campania, prevede la proroga al 30 giugno 2014 della scadenza per il pagamento del contributo annuale Sistri anno 2014 ed esclude l'obbligatorietà di adesione al Sistri per i piccoli produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi.

On line Modena Economica
Periodico della Camera di Commercio di Modena - n. 2/2014 marzo / aprile
In evidenza:
Premio fedeltà al lavoro
Nel 2013 tiene l'"impresa rosa"
In positivo le esportazioni
Osservatorio sul credito

CORDIALI SALUTI
C.C.I.A.A. DI MODENA