Seguici su

MoRe Impresa Festival

Il 13 e 14 dicembre 2019 a Modena due giorni di eventi, workshop e presentazioni di libri dedicati all'economia, al lavoro e alle imprese. L'iniziativa è promossa da Lapam e Camera di Commercio di Modena, con il patrocinio di Comune di Modena, UniMoRe e Regione Emilia-Romagna.
  • MoRe Impresa Festival
  • 2019-12-13T00:00:00+01:00
  • 2019-12-14T23:59:59+01:00
  • Il 13 e 14 dicembre 2019 a Modena due giorni di eventi, workshop e presentazioni di libri dedicati all'economia, al lavoro e alle imprese. L'iniziativa è promossa da Lapam e Camera di Commercio di Modena, con il patrocinio di Comune di Modena, UniMoRe e Regione Emilia-Romagna.
  • Cosa Workshop Modena Economica
  • Quando dal 13/12/2019 al 14/12/2019
  • Dove Modena
  • Aggiungi l'evento al calendario iCal

MoRe Impresa Festival

"MoRe Impresa Festival" si svolgerà a Modena il 13 e 14 dicembre presso l'Accademia di Scienze Lettere e Arti e in altri luoghi della città: due giorni di seminari, workshop, presentazioni di libri a ingresso gratuito, promossi da Lapam per celebrare i 60 anni di vita dell'associazione. Partner dell'iniziativa il Comune e la Camera di Commercio di Modena, che sponsorizza l'evento, ma anche l'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e la Regione Emilia-Romagna che hanno concesso il proprio patrocinio.

Accanto agli appuntamenti con i protagonisti del dibattito pubblico, si affiancherà un Hackathon rivolto a giovani under 35 che vorranno mettersi alla prova per sviluppare idee innovative al servizio di imprese e città.

L'apertura sarà incentrata su una tavola rotonda con il Segretario Generale Confartigianato, Cesare Fumagalli e due imprenditori (Lami di Inco e Guaitoli di Collezioni) che dialogheranno su come competere nelle catene del valore tra locale e globale.

Tra le iniziative da non perdere quella in compagnia dell'economista e direttore scientifico del Festival dell'Economia di Trento, Tito Boeri, presidente dell'INPS dal 2014 al 2019, intervistato da Ilaria Vesentini de il Sole 24 Ore, venerdì 13 dicembre alle ore 19.00 in Camera di Commercio a Modena.

Durante la due giorni si parlerà poi di artigianato e commercio e delle grandi trasformazioni che stanno interessando questi comparti, sia sul fronte dell'innovazione di processo e di prodotto, sia su quello delle abitudini dei consumatori, sempre più propensi ad acquistare online e allo stesso tempo sempre più selettivi ed esigenti.

Giampaolo Colletti offrirà un'utile panoramica su quanto sta accadendo nei negozi e nelle attività commerciali oltre confine. Mentre il professor Stefano Micelli, saggista vincitore del "Compasso d'oro" e apprezzato interprete di quanto sta accadendo dentro e fuori i laboratori e le officine italiane, presenterà alcuni casi nazionali e internazionali contenuti nel suo ultimo libro "Fare è Innovare. Il nuovo lavoro artigiano".

Grazie poi ai contributi del direttore della Regione Emilia-Romagna Morena Diazzi e del professor Franco Mosconi, verrà analizzato il "caso Emilia-Romagna" e le dinamiche che stanno trasformando la nostra regione in un eccezionale incubatore di innovazione.

Grazie ai dati raccolti da Enrico Quintavalle, responsabile dell'Ufficio Studi di Confartigianato e all'analisi del professor Giulio Sapelli, si parlerà poi della situazione delle imprese italiane e delle ripercussioni che globalizzazione e crisi economica hanno avuto sulla spina dorsale del nostro sistema manifatturiero.

Massimiliano Valerii, direttore generale del Censis e curatore dell'annuale "Rapporto sulla situazione sociale del Paese" presenterà durante il festival il suo ultimo libro "La notte di un'epoca", un'analisi con inediti spunti filosofici sui cambiamenti che stanno trasformando la società italiana.

Dall'Italia a un contesto più ampio grazie all'evento che vedrà protagonista Veronica De Romanis, editorialista de "il Foglio" e docente di Economia Europea che illustrerà i reali rapporti che legano Italia ed Europa, commentando i temi di politica economica e di bilancio che interesseranno il Paese nell'anno che verrà.

Grazie poi ai contributi del professor Michele Tiraboschi, docente di Diritto del Lavoro e direttore scientifico di Adapt, a Costantino Grana, membro di AImage Lab, laboratorio sull'intelligenza artificiale dell'Università degli studi di Modena e Reggio Emilia e a Federica Gherardi, coordinatrice di ITS Maker Modena, si ragionerà sul significato della didattica e sul rapporto tra scuola, università e imprese ai tempi di Industria 4.0.

Link

MoRe Impresa Festival