Seguici su

Cina, seconda potenza economica del mondo

Il commento di Maurizio Torreggiani, Presidente della Camera di commercio di Modena

"Si tratta innanzitutto di un dato che ci si poteva aspettare dal momento che la Cina, ormai da parecchio tempo, mostra trend di crescita in costante aumento. Questo dato non può non far comunque seguire una riflessione su Modena e su come la nostra economia ne possa trarre beneficio in termini prospettici e di opportunità.

In diverse occasioni in cui si è sottolineata la vocazione all'export della nostra provincia, sono stati indicati i paesi emergenti, tra cui appunto la Cina, quali mercati di sbocco determinanti, mercati che in termini di importanza potranno affiancare e, in prospettiva, anche sostituire quelli "tradizionali", verso i quali i flussi di merci hanno subito forti contrazioni.

Gli ultimi dati export a disposizione, riferiti al primo trimestre dell'anno, indicano, infatti, che pur non essendo, quello cinese, uno dei principali mercati di sbocco delle merci modenesi (32 su un totale di 2.099 milioni di euro nel primo trimestre – 122 su un totale di 8.152 milioni di euro nell'anno 2009), presenta comunque prospettive interessanti per il futuro visto che i flussi commerciali verso questo paese, hanno registrato un incremento del 22,3% rispetto allo stesso periodo del 2009.

Di rilievo anche il dato che riguarda l'import posto che, con 392 su 3.577 milioni di euro nell'anno passato, le importazioni dal paese asiatico, rappresentano il 10,9% del totale.

La Cina potrà pertanto rappresentare un partner importante per le nostre imprese, senza in ogni caso dimenticare che Modena, trattandosi di sistema economico ormai "maturo" deve comunque puntare su innovazione e qualità per vincere la competitività a livello internazionale".