Seguici su

Quesito 53/2019

prevenzio.net

Domanda

È consentito il noleggio a freddo di una piattaforma autocarrata, se l'autocarro ha massa complessiva superiore a 60 quintali?
In particolare, il noleggio prevede la consegna in cantiere ed il piazzamento a cura del proprietario dell'autocarro (noleggiante) e si chiede se è consentito l'utilizzo del solo cestello da parte del noleggiatore.

Risposta

Il nolo a freddo di piattaforme autocarrate di massa superiore a 6 t è consentito dall'art. 84 comma 4 del Decreto Legislativo 30 aprile 1992 n. 285 e s.m.i. (Nuovo codice della strada), che va interpretato alla luce dei Chiarimenti interpretativi rilasciati in data 08/07/2016 con prot. 15486 dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ovvero:

la locazione senza conducente è consentita:

  • per tutti i veicoli ad uso speciale, a prescindere dalla loro massa complessiva a pieno carico;
  • per i veicoli destinati al trasporto merci ma solo a condizione che non superino le 6 t di massa complessiva a pieno carico.

Si precisa che le piattaforme autocarrate sono definite veicoli ad uso speciale dall'art. 200 comma 2 lettera d) del Regolamento di esecuzione e di attuazione del Nuovo Codice della Strada (D.P.R. 16/12/1992 n° 495 e s.m.i.)

Si ritiene ammissibile il nolo misto ("a caldo" fino al momento della consegna e del piazzamento del mezzo in cantiere, "a freddo" nella fase di utilizzo del mezzo in cantiere), a condizione che la persona designata all'uso della piattaforma autocarrata in cantiere abbia i requisiti per condurre il mezzo (patente adeguata al tonnellaggio, formazione ex art. 73 D.Lgs. 81/08), in quanto potrebbe rendersi necessario lo spostamento del mezzo in una eventuale situazione di emergenza così come in condizioni ordinarie.
Vale l'osservazione generale per cui i lavori che comportano l'utilizzo di tali attrezzature non andrebbero eseguiti da soli o in situazioni isolate.

(Gennaio 2020)