Seguici su

Quesito 12/2020

prevenzio.net

Domanda

Si richiede se, per quelle attività lavorative in cui non possa essere sempre garantita la distanza di un metro tra le persone, al fine dalla protezione da contagio Covid-19 ed in vista del sopraggiungere della stagione estiva, la mascherina chirurgica possa essere sostituita da una visiera (es. di tipo chirurgico).

La richiesta nasce dalla necessità di garantire una protezione più confortevole (ma pur sempre efficace) del lavoratore.

Si precisa che l'ambiente di lavoro di riferimento non è un'ambiente sanitario ma una manifattura in genere.

Risposta

Attualmente i provvedimenti assunti dal governo per il contrasto ed il contenimento del contagio da Covid-19, ed in particolare i protocolli condivisi di regolamentazione delle misure anticontagio nei luoghi di lavoro, nei cantieri e nel settore dei trasporti e logistica, impongono l'uso delle mascherine, e altri dispositivi di protezione (guanti, occhiali, tute, cuffie, camici, ecc...), qualora non sia possibile lavorare a distanza interpersonale superiore ad un metro e non siano possibili altre soluzioni organizzative. Non è prevista la possibilità di sostituire la mascherina con una visiera.

Maggio 2020