Seguici su

Riattivazione del servizio Prevenzio.Net

Da oggi le imprese possono ricevere risposte a quesiti sulla corretta applicazione delle normative in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, igiene e sicurezza degli alimenti

La Camera di Commercio e l'Azienda USL di Modena hanno sottoscritto un protocollo d'intesa finalizzato alla riattivazione del servizio Prevenzio.Net, con particolare riferimento alla rubrica "L'esperto risponde".
A seguito di questo accordo e grazie alla collaborazione delle Associazioni di categoria provinciali, sarà possibile supportare gratuitamente le imprese e gli altri soggetti addetti alla prevenzione nella corretta applicazione della normativa in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, igiene e sicurezza degli alimenti, in considerazione anche dei continui mutamenti delle normative di riferimento sia nazionali che europee. I quesiti e le risposte saranno pubblicati sul sito camerale, sotto la voce PrevenzioNet, collocata nella sezione Promozione.

"La riattivazione di questo servizio risponde ad un'esigenza molto sentita dalle imprese del territorio, al fine di poter disporre di informazioni precise e puntuali su materie di particolare complessità - commenta il Presidente della Camera di Commercio Maurizio Torreggiani. - Colgo l'occasione per ringraziare l'AUSL e le Associazioni di categoria che con il loro fattivo contributo l'hanno resa possibile".

"La promozione della cultura della prevenzione è un nostro obiettivo strategico per garantire il miglioramento della sicurezza negli ambienti di lavoro - afferma il Direttore Generale dell'Azienda USL di Modena Massimo Annicchiarico. - Il servizio fornisce informazioni utili alle imprese e a tutti coloro che sono interessati all'applicazione della normativa in materia. Ringrazio le Associazioni di categoria e la Camera di Commercio per aver sottoscritto il nuovo protocollo che consente di dare continuità a un'esperienza che ha l'obiettivo di migliorare la tutela della salute dei lavoratori".

Le imprese possono già da oggi inviare i loro quesiti alla casella di posta della Camera di Commercio di Modena, che rappresenta il trait d'union tra l'AUSL e le Associazioni di Categoria. La CCIAA garantisce il rispetto dell'anonimato alle imprese che usufruiranno del servizio.