Seguici su

Quesito 29/2019

prevenzio.net

Domanda

Il titolare di una ditta individuale con attività di "autotrasporto c/terzi" vorrebbe iscrivere come collaboratore familiare ai soli fini IVS e Inail il figlio di 16 anni (compiuti). La ditta non ha dipendenti.
Il figlio non verrebbe adibito ad alcuna attività pesante, le attività che svolgerebbe si limiterebbero all'apertura e chiusura sponde del camion. Un sedicenne può svolgere questa attività anche solo limitata a quanto indicato e quali adempimenti sono obbligatori ai fini della sicurezza?

Risposta

E' probabile che l'iscrizione ai soli fini previdenziali del minore collaboratore familiare sia possibile ma la mansione a cui verrebbe adibito potrebbe essere configurata come pesante (comporterebbe, verosimilmente, una movimentazione manuale dei carichi). Per meglio risolvere il problema si potrebbe effettuare una valutazione dei rischi (al fine di escludere rischi particolari) anche se un'impresa con solo collaboratori familiari non è tenuta a farla.

(Giugno 2019)