Seguici su

Quesito 034/2018

prevenzio.net

Domanda

In riferimento all'aggiornamento quinquennale di 6 ore per i lavoratori, previsto dall'accordo stato regioni, si richiede se il conteggio dei 5 anni è da considerarsi sempre dalla data di prima formazione effettuata (come previsto per esempio l'aggiornamento RSPP) oppure dall'ultimo aggiornamento effettuato?
Per spiegarmi meglio: Un lavoratore, ad esempio, ha svolto il corso di formazione specifica di 12 ore il 31/01/2013. Ha svolto poi l'aggiornamento di 6 ore il 23/11/2017. Il quinquennio per il successivo rinnovo si considera dalla prima formazione (quindi entro 31/01/2023) o dall'ultimo aggiornamento (23/11/2022)?

Risposta

Anche per i lavoratori vale lo stesso principio del RSPP: le scadenze degli aggiornamenti partono sempre dalla data del completamento della formazione iniziale (generale+specifica).
Nell'esempio citato la scadenza è quindi al 31/1/2023 senza accorciare mai il periodo di validità dell'aggiornamento stesso.

(Settembre 2018)