Seguici su

Quesito 61/2013

prevenzio.net

Famigliari collaboratori e D. Lgs. 81/08

Domanda

Da settembre 2013 una nuova normativa prevede la possibilità di avere in azienda artigiana/commerciale un familiare entro un certo grado di parentela, lavorando in modo gratuito. Una ditta individuale edile vorrebbe utilizzare la formula sopra riportata per farsi aiutare dal padre pensionato che verrebbe assicurato all'INAIL e non verserebbe contributi INPS. A quali adempimenti del D. Lgs. 81/08 sarebbe soggetto?

Risposta

Se l'azienda è senza dipendenti (o assimilati) la presenza di un "semplice" collaboratore familiare non fa scattare tutti gli obblighi connessi all'applicazione del D. Lgs. 81/08 ma semplicemente quanto previsto dal solo art. 21 (uso di DPI e attrezzature a norma, uso di tesserino di riconoscimento in caso di lavoro in appalto).

(Novembre 2013)