Seguici su

Quesito 47/2013

prevenzio.net

Associazioni Sportive Dilettantistiche - D. Lgs. 81/2008

Domanda

In merito all'applicazione del D. Lgs. 81/08 per le associazioni sportive dilettantistiche vi risulta che, anche in assenza di lavoratori, ma di solo volontari, le stesse sono tenute ad applicare integralmente le disposizioni tipo valutazione dei rischi, nomina RSPP, formazione dei lavoratori, ecc.? Oppure possiamo "equipararle", a livello di obblighi, alle associazioni di volontariato, per le quali si applicano gli adempimenti previsti nell'articolo 21 (gli stessi, per intenderci, dei lavoratori autonomi e delle imprese familiari)?

Risposta

In assenza di lavoratori subordinati o equiparati anche le Associazioni sportive dilettantistiche possono essere assimilate alle associazioni di volontariato (anche in caso di semplice rimborso spese per i volontari stessi). In questa maniera i volontari dell'associazione vengono in qualche modo equiparati ai lavoratori autonomi con i seguenti obblighi: uso di attrezzature a norma (conformi alle indicazioni del titolo III del D. Lgs. 81/08), uso di DPI adeguati (anch'essi conformi alle disposizioni del titolo III). In aggiunta, il presidente dell'associazione è tenuto a fornire loro dettagliate informazioni sui rischi specifici presenti negli ambienti di lavoro e sulle misure di prevenzione e di emergenza adottate.

(Agosto 2013)