Seguici su

Quesito 24/2013

prevenzio.net

Laboratorio fisica istituto scolastico

Domanda

Sono un I.T.P. Di laboratorio di fisica e nel corso di una lezione sulla macchina elettrostatica ho voluto ripetere uno storico esperimento cioè di far scorrere elettricità statica prodotta da una macchina manuale di Wimshurst attraverso una catena umana formata da alcuni ragazzi volontari della classe. L'assistente, però, ha chiamato l'addetto alla sicurezza il quale mi ha proibito di ripetere in futuro tale esperimento. Le chiedo se è giusto che non si possa ripetere l'esperimento tenendo conto che le apparecchiature didattiche sono sotto controllo e procurano solo una lieve scossa.

Risposta

Pur confermando che la "scossa" possa essere di lieve entità, si precisa che il titolo VIII del D. Lgs. 81/08 (Agenti Fisici) all'art. 183 richiama l'attenzione del datore di lavoro ad avere particolare riguardo dei "lavoratori particolarmente sensibili". I lavoratori in questione (gli studenti che fanno uso di laboratori sono assimilati ai lavoratori) che potrebbero essere portatori di dispositivi medici impiantati o in altre condizioni particolari di salute, potrebbero ricevere danni anche in situazioni che per la maggioranza delle persone non presentano nessun problema sanitario. A titolo prudenziale è, pertanto, condivisibile la decisione dell'addetto alla sicurezza.

(Maggio 2013)