Seguici su

Quesito 44/2012

prevenzio.net

Indici infortunistici

Domanda

Ai sensi del D. Lgs. 81/08, risulta un obbligo effettuare i calcoli statistici degli indici infortunistici relativamente agli infortuni accaduti in azienda (per es.: calcolo della frequenza, incidenza, durata media, gravità, ...)?

Risposta

Non c'è nessun passo del D. Lgs. 81/08 che faccia esplicito riferimento al calcolo degli indici infortunistici citati nella domanda. In ogni caso sembra evidente, soprattutto nelle aziende di dimensioni medio-grandi, allorché la numerosità e le dimensioni permettono valutazioni statistiche accettabilmente affidabili, che il datore di lavoro, per il tramite del Servizio di Prevenzione e Protezione, proceda al calcolo degli indici e al confronto nel tempo all'interno delle stessa azienda, al confronto con i dati medi del comparto di riferimento affinché si possa effettuare una valutazione più approfondita della situazione infortunistica e auspicabilmente una valutazione di efficacia nel tempo di eventuali misure di prevenzione adottate. Si ricorda che questi elementi sono tra quelli obbligatoriamente inseriti negli argomenti da trattare nella riunione periodica prevista dall'art. 35 dello stesso decreto.

(Maggio 2012)