Seguici su

Quesito 43/2012

prevenzio.net

DUVRI cantiere edile

Domanda

In un cantiere edile (così come definito dal testo unico), ove operano più imprese esecutrici ed anche i dipendenti dell'impresa committente, oltre al piano di sicurezza e coordinamento, occorre anche il DUVRI per gestire le interferenze tra il committente e le imprese appaltatrici?

Risposta

No, in quanto gli aspetti di rischio da interferenza sono già oggetto del Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC). Il comma 2 dell'art. 96 chiarisce che l'accettazione del PSC da parte dei datori di lavoro coinvolti nel cantiere e la redazione del POS costituiscono adempimento, tra gli altri, anche del comma 6 dell'art. 26 (relativo al DUVRI).

(Maggio 2012)