Seguici su

Quesito 39/2012

prevenzio.net

Eternit - Ordinanza Ausl

Domanda

Le linee guida recitano: presenza di eternit: punteggio scadente 21- 27 (pessimo) in questi casi si propone di fare ricorso all'ordinanza emessa dall'autorità sanitaria locale.

Dove è reperibile questa ordinanza per Modena e/o Bologna?

Come costringere un proprietario che non vuole provvedere alla rimozione dell'eternit o alla relativa messa in sicurezza pur essendo lo stato di conservazione pessimo?

Quali altre alternative rimangono?

Risposta

Non esiste un'ordinanza a disposizione del cittadino da far valere per imporre una bonifica ad un vicino che risulta proprietario di uno stabile con copertura in cemento-amianto.

Sulla base delle linee guida della Regione Emilia Romagna, se dalla valutazione dello stato di conservazione si arriva ad un giudizio PESSIMO, il proprietario dell'immobile entro 18 mesi deve procedere alla bonifica, preferibilmente attraverso la rimozione.

Per ottenere questo risultato si può effettuare segnalazione al Servizio di Igiene Pubblica (se si tratta di un'abitazione civile) o al Servizio di Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro (SPSAL) del Dipartimento di Sanità Pubblica dell'AUSL competente per territorio.

Saranno questi Servizi, direttamente o attraverso ordinanza del Sindaco del Comune dove è situato l'immobile, a pretendere l'operazione di bonifica.

(Marzo 2012)