Seguici su

Quesito 6/2012

prevenzio.net

Ente Formazione e valutazione rischi

Domanda

Un ente di formazione organizza corsi di formazione, sempre appaltati ad un docente professionista esterno, e in detti corsi sono utilizzate attrezzature (fra cui gru, e altre attrezzature di cantiere) di proprietà dell'ente di formazione. I partecipanti ai corsi sono persone di altre aziende iscritte ai corsi stessi. Questa situazione rientra nell'applicabilità del D. Lgs. 81/2008? Occorre procedere alla valutazione dei rischi? Che approccio potrebbe essere adottato?

Risposta

Si ritiene che i partecipanti ai corsi di formazione che prevedano parti pratiche con uso di attrezzature (alcune delle quali comportano complessità d'uso e verosimilmente livelli di rischio non trascurabili) debbano essere assimilati a lavoratori secondo le definizioni contenute nell'art. 2 del D. Lgs. 81/08. In definitiva deve essere il centro di formazione ad effettuare la valutazione dei rischi (magari secondo modalità semplificate utilizzando procedure standardizzate) con conseguente individuazione e messa in atto delle misure di prevenzione e protezione.

(Gennaio 2012)