Seguici su

Le nuove disposizioni del Decreto del Ministro della Giustizia 4 agosto 2014, n. 139

In vigore le modifiche al DM 180/2010 in materia di mediazione

Il Decreto del Ministro della Giustizia pubblicato sulla G.U. del 23 settembre 2014 ed in vigore dal 24 settembre 2014 ha parzialmente modificato le indennità che le parti devono versare all'organismo di mediazione.

La principale novità riguarda le spese di avvio del procedimento che sono ora dovute nella seguente misura:

  • Euro 48,80 (40,00 + IVA) per le controversie di valore fino a 250.000 Euro
  • Euro 97.60 (80,00 + IVA) per le controversie di valore superiore a 250.000 Euro

Le spese di avvio devono essere versate dalla parte istante al momento del deposito della domanda e dalla parte chiamata alla mediazione al momento della sua adesione al procedimento.

Il decreto precisa che le spese di avvio sono dovute per lo svolgimento del primo incontro, che l'importo è dovuto anche in caso di mancato accordo e che all'organismo competono anche le spese vive documentate.

Allegati