Seguici su

Conseguenze del recesso del Regno Unito dalla UE

Ai sensi dell'accordo sul recesso stipulato tra l'UE e il Regno Unito, quest'ultimo ha lasciato l'Unione Europea il 1º febbraio 2020.

L'accordo sul recesso prevede un periodo di transizione che durerà fino al 31 dicembre 2020.

Tale periodo transitorio ha lo scopo di garantire ai cittadini e alle imprese il tempo necessario per adeguarsi alla nuova situazione.

Durante il periodo transitorio il Regno Unito continuerà ad applicare il diritto dell'Unione ma non sarà più rappresentato nelle istituzioni dell'UE.

Fino al termine del periodo di transizione saranno svolti regolarmente tutti i procedimenti dinanzi all'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi come disposto dalle vigenti normative.

Per informazioni »

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/03/20 09:20:00 GMT+2 ultima modifica 2020-05-12T18:01:28+02:00