Seguici su

Agevolazioni alle PMI per favorire la registrazione di marchi comunitari ed internazionali

Domande a partire dal 7 marzo 2018

Con il bando denominato Marchi +3 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale in data 6 dicembre 2017 riprende il sostegno del Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) - Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione - Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (DGLC-UIBM) in favore delle PMI per favorire la registrazione del proprio marchio nazionale a livello comunitario ed internazionale.

Le PMI possono presentare una o più domande di agevolazione dirette a coprire le spese sostenute per l'acquisto dei servizi specialistici per la registrazione comprese le tasse di deposito. Le spese devono fare riferimento a fatture emesse e a pagamenti effettuati a partire dal 1° giugno 2016 e comunque in data antecedente la presentazione della domanda di agevolazione. La tipologia delle spese ammissibili e l'entità delle agevolazioni sono indicate nel bando.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 7 marzo 2018. Le risorse disponibili, che ammontano complessivamente a € 3.825.000,00 saranno assegnate con procedura valutativa a sportello, secondo l'ordine cronologico di assegnazione del protocollo al momento della compilazione della domanda e sino ad esaurimento delle risorse stesse.

Dal 14 dicembre 2017 sarà attivo un servizio di assistenza telefonica, a disposizione delle imprese, al numero 06-77713810 nei seguenti orari: dalle 9.30 alle 11.00.

Dal 18 dicembre 2017 sarà disponibile anche un servizio di informazione gestito attraverso la casella a cui sarà possibile inviare quesiti. Si richiede di indicare nella mail un referente ed un recapito telefonico.

Link

UIBM - Marchi +3

Bando per la concessione di agevolazioni alle PMI per favorire la registrazione di marchi dell'Unione Europea e internazionali - Marchi +3