Seguici su

Listino della Borsa Merci di Modena di lunedì 02/11/2020

In ottemperanza alle disposizioni nazionali emanate a seguito dell'emergenza coronavirus, le sedute della Borsa Merci di Modena sono sospese. Le commissioni prezzi procedono con la rilevazione di prezzi nominali.

Le commissioni prezzi hanno ritenuto di procedere con la rilevazione di prezzi nominali (art. 7 Regolamento delle commissioni per la rilevazione dei prezzi all'ingrosso delle merci).

Le riunioni si sono svolte in webconference.

Il listino del bestiame bovino riporta prezzi in flessione per vitelli baliotti da vita e vacche da macello.

Nel comparto delle carni bovine fresche si registrano prezzi in calo per la carne di vacca.

Il settore dei cereali e dei mangimi rileva quotazioni in aumento di frumento, sorgo, orzo, mais, farine di mais e cruscami; in calo le farine di soja.

Nel mercato dei foraggi, i prezzi rimangono stazionari.

Tra i derivati dal latte si consolida il trend positivo delle quotazioni del Formaggio Parmigiano Reggiano; rimane stazionario, invece, il prezzo dello zangolato.

Il listino delle pere all'ingrosso rileva quotazioni in leggero calo per William Bianco cal. 70-75 e 75+ f.co magazzino e in padella; in rialzo Abate Fetel cal. 65+ f.co magazzino e cal. 65-70, 70-75 e 75-80 in padella.

Il listino dei vini è stazionario.

Allegati

Listino dei prezzi all'ingrosso rilevati sul mercato di Modena nella settimana dal 26 ottobre al 2 novembre 2020 - Aggiornato al 06/11/2020

Link

Listini dei prezzi all'ingrosso rilevati sul mercato di Modena

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/11/02 17:05:00 GMT+1 ultima modifica 2020-11-09T15:28:46+01:00