Seguici su

Arbitrati amministrati dalla camera arbitrale di Modena: sospensione dei termini

Considerate le misure urgenti e straordinarie adottate allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID- 19 anche in analogia a quanto previsto per le udienze dei tribunali e per la mediazione, sono sospesi, a decorrere dal 9 marzo 2020 fino al 15 aprile 2020, i termini per il deposito di tutti gli atti dei procedimenti, compresi i lodi, così come ogni altro termine previsto nel Regolamento della Camera Arbitrale di Modena.

Ove il decorso del termine abbia inizio durante il periodo di sospensione, l'inizio stesso è differito al 16 aprile 2020. Con particolare riferimento ai lodi, venuta meno la sospensione, il termine residuo per il deposito, se è inferiore, è esteso a 30 giorni.

Le udienze arbitrali fissate a decorrere dal 9 marzo 2020 e fino al 15 aprile 2020 sono rinviate d'ufficio a data successiva al 16 aprile 2020.

Si invitano gli organi arbitrali, ove costituiti, a disporre quanto prima in merito all'assegnazione di nuovi termini per il deposito di memorie e alla nuova fissazione delle udienze oggetto di rinvio.

Le nuove domande di arbitrato potranno essere comunque depositate a mezzo pec all'indirizzo

Resta salva la facoltà dell'organo arbitrale e delle parti di stabilire diversamente impregiudicato il rispetto dell'ordine pubblico.

Per quanto riguarda i servizi di arbitrato internazionali gestiti secondo il Regolamento Arbitrale e il tariffario della Camera Arbitrale di Milano si invita a prendere visione del provvedimento di sospensione reperibile al seguente link: https://www.camera-arbitrale.it/it/news/arbitrato-sospensioni-dei-termini.php?id=930

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/04/09 16:15:00 GMT+2 ultima modifica 2020-05-19T10:31:45+02:00