Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Statistica, Studi e Pubblicazioni / Import/Export / news / Crescita moderata per le esportazioni della provincia di Modena nel primo semestre 2019

Azioni sul documento

Crescita moderata per le esportazioni della provincia di Modena nel primo semestre 2019

pubblicato il 12/09/2019 16:45, ultima modifica 02/10/2019 12:14
Tra i settori, in ripresa il tessile abbigliamento. Circa le destinazioni, rallentano i tradizionali mercati dell'export modenese mentre è in forte aumento la Cina

Il secondo trimestre del 2019, vede un andamento positivo delle esportazioni modenesi, lo indicano i dati diramati dall'Istat ed elaborati dal Centro Studi e Statistica della Camera di Commercio di Modena. Infatti, grazie ad un incremento congiunturale pari al 4%, il valore del secondo trimestre raggiunge i 3.385 milioni di euro, il massimo assoluto dal 2008 ad oggi.

Tuttavia il debole andamento registrato nel primo trimestre frena il risultato semestrale, il cui confronto tendenziale rimane al +1,3%, più basso sia della crescita italiana (+2,7%), che di quella regionale (+4,7%).

Tutto ciò influisce anche sulla classifica delle prime dieci province per valore semestrale di export, dove Modena perde una posizione scendendo al nono posto, anche a causa di un risultato molto positivo di Firenze che balza in sesta posizione (+29,3%). Per il resto la top ten delle province esportatrici rimane pressoché invariata con Milano da sempre al primo posto (+3,7%), seguita a distanza da Torino, ancora in declino (-6,5%).

In Emilia-Romagna Modena è sempre seconda per valore assoluto di export con una quota del 20,1% delle esportazioni regionali, tuttavia viene distaccata sensibilmente da Bologna che registra un incremento tendenziale del +13,9%, raggiungendo quasi un quarto dell'export regionale. Buono anche l'andamento di Ravenna (+9,8%) e di Piacenza (+7,9%), mentre l'unica provincia sensibilmente negativa rimane Ferrara (-10,6%).

Nel primo semestre 2019 si inverte l'andamento tendenziale di alcuni settori economici, come il tessile abbigliamento, che dimentica i cali degli anni precedenti per raggiungere un +10,7%, mentre volge in negativo il risultato dell'agroalimentare che segna un -2,5%; anche la ceramica mostra un rallentamento (-0,7%). Restano favorevoli i trend dei settori apparecchi meccanici (+3,6%) e mezzi di trasporto (+3,5%), che insieme rappresentano ora più del 50% dell'export modenese.

Buono anche il risultato del biomedicale (+2,9%).

Nei primi sei mesi dell'anno si assiste ad alcuni cambiamenti anche tra le aree geografiche di destinazione dell'export: rallenta la locomotiva europea, con l'Unione Europea a 15 paesi che perde lo 0,3% rimanendo tuttavia di gran lunga lo sbocco principale delle esportazioni modenesi (47,7% del totale); anche gli ultimi 13 paesi entrati nella UE non mostrano una performance brillante (+0,3%). Invece sorprendono i risultati dell'Africa del Nord (+24,9%) e dell'Asia (+11,9%).

Calano le vendite già da alcuni trimestri in Africa Centro Sud (-14,0%), nei paesi europei non appartenenti alla UE (-3,8%), in Medio Oriente (-3,4%), dove il basso costo del petrolio non aiuta l'economia, e in America Centro Sud (-2,0%), dove diversi paesi sono in crisi economica.

La classifica dei primi dieci paesi in cui esportano le aziende modenesi riflette l'andamento delle aree geografiche: sono infatti in calo i principali partner commerciali europei come la Francia (-6,4%), la Germania (-2,9%), l'Austria (-6,0%) e il Belgio (-3,5%), mentre, nonostante l'imminente Brexit, mostra un buon trend il Regno Unito (+10,0%). Anche gli Stati Uniti rimangono positivi nonostante le guerre commerciali aperte (+1,0%), mentre la Cina consolida il risultato sorprendente del primo trimestre (+47,7%).

Allegati

Tabelle dati

Pagamenti on line

Pagamenti on line

Sistema di pagamento dei servizi camerali
« ottobre 2019 »
ottobre
lumamegivesado
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031
Modena Economica

N. 4 luglio - agosto 2019

Info - Contatti

n. 4 Luglio / Agosto 2019
Punto Impresa Digitale

Punto Impresa Digitale

PID Modena

Certificati e visure ora anche in lingua inglese

fattura elettronica verso PA, imprese e privati

    Amministrazione Trasparente

Area riservata

 

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: