Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Statistica, Studi e Pubblicazioni / Congiuntura / news / Il quarto trimestre 2018 conferma le difficoltà dell'artigianato

Azioni sul documento

Il quarto trimestre 2018 conferma le difficoltà dell'artigianato

pubblicato il 13/03/2019 12:20, ultima modifica 26/03/2019 09:04
archiviato sotto:
Rimangono negativi tutti gli indicatori congiunturali per le imprese artigiane modenesi

Si è confermata l'inversione di trend del terzo trimestre 2018 per le imprese artigiane emiliano-romagnole: infatti dall'indagine congiunturale di Unioncamere Emilia-Romagna emerge un andamento negativo per le variabili relative alla produzione e al fatturato.

Anche in provincia di Modena, dopo il rallentamento estivo la produzione non riprende ma si mantiene stabile sui livelli del terzo trimestre; infatti, il confronto congiunturale mostra il 53% delle imprese modenesi che dichiara stazionarietà, mentre si dividono pressoché in parti uguali quelle che aumentano la produzione (22%) e quelle che la diminuiscono (25%).

Il confronto tendenziale risulta peggiore: il volume totale della produzione scende del -2,9% rispetto al quarto trimestre 2017; di fatto, ben il 39% di imprese ne dichiara una diminuzione, il 41% la mantiene invariata, mentre solamente il 20% produce di più rispetto all'anno precedente. A livello regionale il trend rimane più stabile: la produzione diminuisce solamente dello 0,6%, infatti le imprese che aumentano e che calano la produzione hanno all'incirca le stesse proporzioni (rispettivamente 29% e 28%).

Proporzionalmente al calo di produzione, in provincia scende anche il fatturato, il cui volume totale registra una variazione tendenziale del -2,0% nel quarto trimestre; in effetti ben il 44% delle imprese dichiara una perdita di fatturato, il 34% rimane stabile, mentre solamente il 22% annota un incremento.

L'andamento regionale risulta più stazionario, con una diminuzione tendenziale del fatturato che si ferma a -0,2% e le imprese divise quasi in parti uguali per incremento (30%) o perdita (31%), mentre quelle in stabilità sono la maggioranza (39%).

Il fatturato estero segue lo stesso andamento di quello totale, diminuendo dell'1,9% a Modena dove il 50% delle imprese rimane stabile, ma una grossa quota vede calare gli incassi dall'estero (37%), mentre quelli che registrano un incremento sono la minoranza (13%). Anche in questo caso la diminuzione del totale regionale è più limitata (-0,6%), infatti ben il 60% delle imprese regionali rimane stabile.

La causa di tutto ciò ovviamente è la diminuzione degli ordini: a Modena risultano in calo sia quelli totali (-4,3%), sia quelli esteri (-2,8%). L'Emilia-Romagna mostra di nuovo risultati migliori, con una variazione tendenziale del -0,9% negli ordinativi totali e del -1,0% in quelli esteri.

Dopo la pausa estiva è lievemente aumentata la quota di capacità produttiva utilizzata dagli artigiani modenesi, passando dal 70,1% al 70,9% e le settimane di produzione assicurata salgono a 6,5. Nel totale regionale la capacità produttiva utilizzata sale al 73,7% e le imprese emiliane possono contare su 7,9 settimane di produzione assicurata.

Le previsioni per il quarto trimestre sono sempre prudenti, con il 60% circa degli artigiani modenesi che prevede stabilità di produzione e di fatturato e solamente l'11% in crescita, mentre l'andamento degli ordini è un po' più variabile, infatti le imprese che dichiarano stabilità scendono al 52%. Le imprese regionali mostrano quote analoghe nella previsione dell'andamento produttivo.

Ulteriori approfondimenti
Pagamenti on line

Pagamenti on line

Sistema di pagamento dei servizi camerali
« maggio 2019 »
maggio
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
Modena Economica

N. 2 marzo - aprile 2019

Info - Contatti

n. 2 Marzo / Aprile 2019
Punto Impresa Digitale

Punto Impresa Digitale

PID Modena

Certificati e visure ora anche in lingua inglese

fattura elettronica verso PA, imprese e privati

    Amministrazione Trasparente

Area riservata

 

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: