Seguici su

Strumenti per le pratiche telematiche - Firma Digitale

Servizi offerti dalla CCIAA di Modena per il rilascio e rinnovo dispositivi di firma

Per firmare le pratiche di Comunicazione Unica con lo stesso valore legale della firma autografa è necessario dotarsi della firma digitale. Garantisce la validità di un documento informatico: tramite l'apposizione della firma digitale, infatti, è possibile sottoscriverne il contenuto, assicurarne la provenienza e garantire l'inalterabilità delle informazioni in esso contenute. La firma digitale di un documento informatico soddisfa quindi tre esigenze:

  1. che il destinatario possa verificare l'identità del mittente (autenticità)
  2. che il mittente non possa disconoscere un documento da lui firmato (non ripudio)
  3. che il destinatario non possa sostituire o modificare un documento firmato da qualcun altro (integrità).

Tramite la firma digitale è possibile poi scambiare in rete documenti con piena validità legale e sottoscrivere le istanze per gli adempimenti al Registro Imprese in maniera più semplice e veloce.

Per firmare digitalmente un file occorre un dispositivo di firma (smart card, token USB, etc.) e un software di firma.

Per dotarsi di firma digitale ci si può rivolgere agli Uffici preposti ai servizi di certificazione delle Camere di Commercio (vedi il sito card.infocamere.it) oppure rivolgersi ai Certificatori Accreditati, autorizzati dall'Agenzia per l'Italia digitale, per dettagli apposita sezione del sito agid.gov.it.

Servizi della CCIAA di Modena per il rilascio e rinnovo dispositivi di firma digitale

Le modalità di rilascio per le CNS e TOKEN USB sono:

  • ready card (rilascio presso lo sportello camerale previo appuntamento)
  • post card (tramite gli Incaricati alla Registrazione)

Ready Card

Gli interessati possono presentarsi presso la sede camerale in Via Ganaceto, 140 - Modena (sportelli aperti da Lunedì a Venerdì: 8.30 - 12.45 - Lunedì e Giovedì pomeriggio: 14.30 - 15.30) previo appuntamento. Necessaria la presenza fisica del richiedente (nella modalità ready card non è possibile effettuare il rilascio su delega) e aver compiuto 18 anni. L'interessato deve presentarsi presso l'Ufficio con la seguente documentazione:

  • codice fiscale
  • documento d'identità valido
  • indirizzo di posta elettronica o eventuale PEC

Con tale modalità la persona che ha fatto richiesta verrà riconosciuta, firmerà dei moduli e gli verrà contestualmente rilasciata la CNS o il Token USB.

Post Card - Incaricati al Riconoscimento

Come ottenere l'incarico di incaricato alla registrazione (I.R.)

La Camera di commercio, in qualità di ente emettitore della Carta Nazionale dei Servizi, ai sensi del D.P.R. 117/2004, si avvale della collaborazione di intermediari (Incaricati della Registrazione - IR), professionisti o società disbrigo pratiche amministrative e certificati, in possesso di idonei requisiti di moralità e competenza, che, appositamente incaricati e sotto la diretta responsabilità dell'ente, svolgono le attività di identificazione e registrazione utente previste dal processo di rilascio dei certificati digitali di autenticazione e di sottoscrizione.

Tuttavia, la crescente dematerializzazione dei processi produttivi (e non solo) e l'uso ormai diffuso della CNS anche al di fuori dell'ambito Registro imprese, e che in molti casi, di fatto, sostituisce la Carta d'identità elettronica (CIE), richiedono che l'Ente, per il suo ruolo istituzionale di garante della trasparenza e della legalità dei rapporti socio-economici delle imprese del territorio, vigili con attenzione sul processo di rilascio dei dispositivi digitali per prevenirne utilizzi anomali.

In tal senso, le procedure e le modalità operative definite per ottenere l'incarico di IR sono finalizzate al perseguimento dell'obiettivo prioritario del miglior livello di sicurezza di tutte le fasi del processo di rilascio della CNS, dal riconoscimento dell'utente e fino alla consegna del dispositivo.

Requisiti per la nomina a I.R.

Possono svolgere l'attività di Incaricato della Registrazione (IR) i seguenti soggetti:

  • i professionisti iscritti nell'albo/elenco/registro professionale di uno dei seguenti Ordini: Consiglio Nazionale del Notariato, Ordine Nazionale Forense, Ordine Nazionale dei Consulenti del Lavoro, Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, Albo Revisori Legali, e che svolgono l'attività professionale sia in forma individuale che aggregata (studi professionali, associazioni e società tra professionisti);
  • le società di servizi iscritte nel Registro imprese nazionale le cui attività dichiarate sono riconducibili alla codifica ATECO 82.99.4 e similari ovvero che svolgono regolarmente l'attività di disbrigo pratiche amministrative e certificati. Nel caso di richiesta di nomina a IR da parte di società con codice ATECO diverso da 82.99.4, a fronte dell'invio del Modulo di adesione, l'ente, anche sulla base delle attività dichiarate in visura, si riserva di valutare se la società soddisfa o meno ai requisiti contrattuali.

Presupposto per l'assunzione dell'incarico di I.R. è l'assenza di condanne penali incidenti sulla moralità professionale, con specifico riferimento alle attività oggetto dell'incarico.

L'IR deve operare personalmente: nel caso di Mandato Persona Fisica non è ammessa alcun tipo di sub-delega a collaboratori; nel caso di Mandato Persona Giuridica potranno operare i soli addetti incaricati dal legale rappresentante e indicati nella Scheda di adesione.

Ciascun I.R. è inoltre tenuto completare un corso e-learning al quale segue un test il cui superamento è vincolante per l'abilitazione.

Per maggiori informazioni su come operare in qualità di IR per la Camera di Commercio di Modena si chiede di partecipare al corso di formazione online.

Costi

CNS sono rilasciate al costo di Euro 25,00

TOKEN USB sono rilasciati al costo di Euro 70,00

Rinnovi

I certificati CNS e di firma digitale hanno una validità di tre anni e possono essere rinnovati una volta sola, quindi per un totale di sei anni.

Firma Digitale remota

Il servizio Firma Digitale remota si pone l'obiettivo di fornire alle imprese o ai loro intermediari ulteriore strumento di semplificazione per favorire il processo d'informatizzazione e digitalizzazione. Infatti permette di apporre la propria firma digitale senza utilizzare alcun supporto fisico (non è necessario avere a disposizione un lettore o la chiavetta USB ma basta installare il software gratuito Dike). Le caratteristiche innovative di tale dispositivo:

  • sicurezza (prevede l'utilizzo di password temporanee OTP che garantiscono elevata sicurezza all'autenticazione dei titolari)
  • praticità (sufficiente installare il software di firma digitale Dike e firmare digitalmente da remoto);
  • mobilità (utilizzabile su PC e anche su smartphone e tablet tramite APP)

Il rilascio viene effettuato allo sportello, contestualmente al rilascio della CNS o del Token USB o anche successivamente, prima della scadenza della stessa.

Costi: Euro 20,00 + IVA

Media
(num_rating voti)

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/10/09 14:57:00 GMT+1 ultima modifica 2020-11-30T11:39:18+01:00