Camera di Commercio di Modena
Tu sei qui: Home / Registro imprese / Manuale attività economiche / C / CONSULENZA FINANZIARIA E IN MATERIA DI INVESTIMENTI

Azioni sul documento

CONSULENZA FINANZIARIA E IN MATERIA DI INVESTIMENTI

pubblicato il 02/04/2012 09:50, ultima modifica 13/01/2014 09:12
Vedere anche: Agente in attività finanziaria; Mediatore creditizio; Promotore finanziario

ricerca alfabetica

L’Albo delle persone fisiche e delle società di consulenza finanziaria, istituito dal comma 2 dell’articolo 18-bis del D.Lgs. n. 58 del 24 febbraio 1998, non è di fatto ancora funzionante, in quanto non è stato ancora emanato il decreto di nomina dell’organismo delegato alla sua formazione e tenuta.

L'esercizio professionale nei confronti del pubblico dei servizi e delle attività di investimento è riservato alle imprese di investimento e alle banche. Tuttavia le persone fisiche e società di capitali (spa, srl) , in possesso dei requisiti di professionalità, onorabilità, indipendenza e patrimoniali stabiliti con regolamento adottato dal Ministro dell'economia e delle finanze, sentite la Banca d'Italia e la Consob, possono prestare la consulenza in materia di investimenti, senza detenere somme di denaro o strumenti finanziari di pertinenza dei clienti.

Ai sensi dell’art. 1 comma 5-septies del D.Lgs. n. 58/1998 per consulenza in materia di investimenti si intende la prestazione di raccomandazioni personalizzate a un cliente, dietro sua richiesta o per iniziativa del prestatore del servizio, riguardo a una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. La raccomandazione è personalizzata quando è presentata come adatta per il cliente o è basata sulla considerazione delle caratteristiche del cliente. Una raccomandazione non è personalizzata se viene diffusa al pubblico mediante canali di distribuzione.

COSA SERVELEGISLAZIONE

Attività libera.

D.Lgs. n. 58 del 24 febbraio 1998 (art. 18 bis). Testo unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria, ai sensi degli articoli 8 e 21 della Legge n. 52 del 6 febbraio 1996.

D.Lgs. N. 164 del 17 settembre 2007. Attuazione della direttiva 2004/39/CE relativa ai mercati degli strumenti finanziari, che modifica le direttive 85/611/CEE, 93/6/CEE e 2000/12/CE e abroga la direttiva 93/22/CEE.

D.M. n. 206 del 24 dicembre 2008. Regolamento di disciplina dei requisiti di professionalità, onorabilità, indipendenza e patrimoniali per l'iscrizione all'albo delle persone fisiche consulenti finanziari.

D.Lgs. n. 101 del 17 luglio 2009. Modifiche ed integrazioni ai decreti legislativi 24 febbraio 1998, n. 58, e 17 settembre 2007, n. 164, in materia di intermediazione finanziaria e di mercati degli strumenti finanziari.

Delibera Consob n. 17130 del 12 gennaio 2010. Adozione del regolamento recante norma di attuazione degli articoli 18-bis e 18-ter del D.lgs. 58/1998 in materia di consulenti finanziari.

 

Scheda aggiornata al 10 febbraio 2012

Pagamenti on line

Pagamenti on line

Sistema di pagamento dei servizi camerali
« febbraio 2020 »
febbraio
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829
Modena Economica

N. 6 novembre - dicembre 2019

Info - Contatti

n. 6 Novembre / Dicembre 2019
Punto Impresa Digitale

Punto Impresa Digitale

PID Modena

Certificati e visure ora anche in lingua inglese

fattura elettronica verso PA, imprese e privati

    Amministrazione Trasparente

Area riservata

 

 

Area riservata
Fatti riconoscere
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

C.F. e Partita Iva 00675070361
Tel. 059208111 - URP
Iban IT98K0503412900000000006700
Contabilità speciale Banca d'Italia: 0319324
Fatt. elettronica - Cod. univoco: XECKYI
PEC: