Seguici su

Progetto per detenuti a fine pena

Lezioni sulla creazione d'impresa ai detenuti a fine pena

Sottoscritto un protocollo d'intesa tra la Casa Circondariale di Modena e la Camera di Commercio, con il quale quest'ultima si impegna per un triennio a fornire, tramite i propri funzionari, una lezione di una/due ore sulla creazione di impresa rivolta ai detenuti a fine pena, con cadenza almeno annuale.

Il 28 settembre 2017 si è svolta presso la Casa Circondariale di Modena la prima lezione, che ha suscitato grande interesse e partecipazione tra i detenuti presenti.

Il progetto si inserisce nell'ambito dello Sportello Genesi, il servizio di primo orientamento ed informazione nei confronti degli aspiranti imprenditori offerto dalla rete delle Camere di Commercio, alle quali il D.Lgs. 25-11-2016 n. 219 - avente ad oggetto l'attuazione della delega di cui all'articolo 10 della legge 7 agosto 2015, n. 124, per il riordino delle funzioni e del finanziamento - assegna funzioni istituzionali in materia di sostegno alla competitività delle imprese e dei territori tramite attività d'informazione economica ed assistenza tecnica alla creazione di imprese e start up.

L'iniziativa, di durata triennale, impegna la Camera di Commercio e l'Istituto Penitenziario in un percorso di orientamento alla autoimprenditorialità volto a favorire il recupero della persona nell'ambito di un programma di sostegno globale alla persona.

L'obiettivo dell'iniziativa è quello di offrire ai detenuti un primo orientamento sulla possibilità di svolgere un lavoro autonomo per il loro percorso di reinserimento sociale e nel mondo del lavoro e di fornire agli interessati una visione di quelli che sono gli adempimenti, le opportunità, le possibilità del mercato in ordine all'attività che intendono avviare, agli investimenti necessari, ai vari regimi fiscali ed alle agevolazioni esistenti.

Media
(num_rating voti)

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/08/29 12:58:00 GMT+2 ultima modifica 2019-08-29T13:43:22+02:00