Seguici su

Un insegnante del Meucci nella rosa dei "docenti migliori d'Italia"

Alessandro Smerieri tra i 10 candidati al "Teacher of the year 2021" assegnato da Junior Achievement, ente no profit impegnato a livello globale nello sviluppo della cultura d'impresa

Alessandro Smerieri, docente d'italiano e storia dell'IIS Meucci, è stato incluso nella rosa dei dieci professori italiani candidati al "Teacher of the year 2021". Il prestigioso riconoscimento è assegnato da Junior Achievement, la più importante organizzazione no profit nel campo della cultura d'impresa e dell'integrazione tra mondo della scuola e mondo del lavoro.

Smerieri, che è stato scelto proprio per l'impegno che da anni dedica a questi temi ha dichiarato: "E' un onore essere nella rosa dei finalisti ed è il riconoscimento per il lavoro che il Meucci porta avanti da anni per aiutare i ragazzi a sviluppare le loro competenze e ad inserirsi nel mondo del lavoro. In tale direzione va il lavoro fatto nel progetto "Impresa in azione", promosso da Junior Achievement, che ha visto i nostri ragazzi creare delle mini imprese che, con la collaborazione della Camera di Commercio di Modena, hanno progettato e sviluppato idee imprenditoriali, o i circa 200 stage che anche quest'anno il team di docenti che coordino è riuscito a organizzare nonostante la pandemia. Soprattutto penso che la nostra scuola debba ragionare di più sulla costruzione di competenze chiave (linguistiche, digitali, comunicative, professionali) per il pieno sviluppo dei nostri giovani come persone, come cittadini e come lavoratori". Smerieri, 52 anni, laurea in storia alla Ca'Foscari di Venezia e un passato da giornalista, è l'unico emiliano della rosa dei finalisti. Tra l'1 e il 3 giugno 2021 JA svelerà i primi tre classificati e il 3 giugno annuncerà il "Teacher of the year 2021" per l'Italia.

Azioni sul documento

pubblicato il 31/05/2021 ultima modifica 31/05/2021