Impresa in azione e Idee in azione

Impresa in azione

"Impresa in Azione" è il più diffuso programma di educazione imprenditoriale nella scuola superiore sviluppato da Junior Achievement, la più vasta organizzazione non profit al mondo dedicata all'educazione economica.

Le classi partecipanti costituiscono delle mini-imprese a scopo formativo e ne curano la gestione, dal concept di un'idea al suo lancio sul mercato.

È rivolto a tutti gli studenti tra i 16 e i 19 anni degli ultimi 3 anni della scuola superiore.

Per le sue peculiarità, può essere personalizzato nella durata e nei contenuti e adottato da tutte le tipologie di Istituti Superiori: dai Licei, ai Tecnici e Professionali.

Ogni team imprenditoriale si organizza come una vera realtà aziendale, dotandosi di una struttura manageriale e di ruoli operativi, documenti, prassi e regole, con il fine di sviluppare concretamente un'idea imprenditoriale (un prodotto, un servizio, un'applicazione digitale…) e lanciarla sul mercato, abilitando una micro-attività commerciale.

Gli studenti raccolgono i fondi per avviare la mini-impresa, affrontano le fasi di prototipazione, produzione e vendita.

Alla base di tutto ciò, vi è uno studio di fattibilità tecnica ed economica, una corretta analisi dello scenario di riferimento e della propria clientela obiettivo, la ricerca di fornitori per l'acquisto di materie prime, la definizione di una strategia di prezzo, nonché dei canali distributivi.

Il team crea un marchio e gestisce professionalmente tutte le attività di comunicazione, dalla stampa delle brochure di prodotto, alla pubblicazione di un sito web, alla gestione dei profili social.

A partire dal mese di aprile di ogni anno, le classi che aderiscono a "Impresa in Azione" possono partecipare alle competizioni a carattere locale, nazionale o internazionale.

Le competizioni sono parte integrante del processo di apprendimento e, benché facoltative, completano il percorso consentendo agli studenti di "agire" concretamente il ruolo professionale ricoperto durante tutta la durata del programma e sperimentare il gradimento del pubblico verso la propria idea imprenditoriale.

Un elemento di elevato valore formativo è dato, inoltre, dal confronto con le giurie: professionisti d'azienda, imprenditori e docenti universitari qualificati interagiscono con gli studenti, valutano il lavoro svolto e gli apprendimenti messi in campo, offrono importanti feedback e azioni di rinforzo positivo.

Le 80-120 ore in media durante il quale il programma si sviluppa prevedono, per almeno il 50% della sua durata, attività pratiche, a diretto contatto con professionisti, aziende, istituzioni e altre realtà economiche.

Per i docenti coordinatori (che possono essere anche più di uno per classe) è prevista una specifica formazione sul progetto (30 ore on line) e anche sull'utilizzo della piattaforma MyJA che mette a disposizione documenti e materiali che accompagnano i ragazzi nelle varie fasi del percorso.

Lungo il percorso la classe è affiancata dal cosiddetto dream coach che è un volontario esperto d'azienda (imprenditore, manager, figura chiave...) che mette a disposizione le sue competenze (circa 20 ore) pianificando gli interventi con docenti e studenti sulla base delle esigenze che emergono. Il Dream Coach si coordina con il docente e concorda ogni eventuale intervento ulteriore a supporto del percorso.

Idee in Azione

Idee in Azione è un programma di educazione imprenditoriale di Junior Achievement che non ha come obiettivo la costituzione e la gestione di una mini-impresa, ma si propone più come percorso didattico della durata di 20 - 30 ore con l'obiettivo di introdurre i giovani alla cultura del lavoro, al mondo dell'impresa e delle competenze imprenditoriali (lavoro di équipe, spirito di iniziativa, spirito critico…) essenziali per l'occupabilità futura.

Lungo il percorso l'attenzione è rivolta anche a quelle competenze necessarie alla comprensione delle problematiche sociali e ambientali del territorio in cui si vive per diventare partecipi della loro rigenerazione socioeconomica.

Il percorso si compone di 4 moduli didattici:

  1. Essere imprenditore. Cosa vuol dire avere una mentalità imprenditoriale e come lavorare in gruppo per la riuscita ottimale di un progetto.
  2. A caccia di opportunità. Come individuare una buona idea d'impresa esplorando il mondo che ci circonda.
  3. Prove tecniche d'innovazione. Come trasformare un'idea astratta in una realizzazione concreta di un prodotto o servizio.
  4. Lanciamo l'impresa. Come strutturare e presentare al meglio la propria idea imprenditoriale.

Per i docenti coordinatori (che possono essere anche più di uno per classe) è prevista una specifica formazione sul progetto (13 ore on line) e anche sull'utilizzo della piattaforma MyJA che mette a disposizione documenti e materiali che accompagnano i ragazzi nelle varie fasi del percorso.

Modalità operativa per candidarsi

Entro il 30 ottobre 2021 le scuole interessate devono comunicare via pec all'indirizzo cameradicommercio@mo.legalmail.camcom.it le classi che intendono iscrivere a Impresa in azione o a Idee in azione e i docenti tutor di riferimento per ciascuna classe, utilizzando il modulo allegato.

Nel caso di esaurimento delle risorse messe a disposizione dalla CCIAA, si seguirà l'ordine cronologico di arrivo delle candidature.

Link

Impresa in azione

Media
(num_rating voti)