Certificazione delle competenze della meccatronica

La Camera di Commercio di Modena, in collaborazione con UCER e Dintec, offre agli studenti delle scuole secondari di II grado la possibilità di ottenere la certificazione delle competenze della meccatronica.

Il progetto propone una sperimentazione del nuovo modello di certificazione delle competenze nel settore della meccatronica sviluppato a livello nazionale dall'Unione italiana delle Camere di commercio attraverso una partnership operativa con Federmeccanica (Confindustria).

La prima fase del progetto ha portato alla individuazione delle competenze sulle quali intervenire, attraverso elaborazioni ed analisi dei dati dal Sistema Excelsior sui fabbisogni professionali delle imprese del settore e analisi degli esiti del progetto di promozione di alternanza di qualità denominato Traineeship di Federmeccanica.

Le competenze individuate, tra le quali verranno individuate a livello regionale quelle su cui sperimentare il modello certificativo, sono state suddivise nelle seguenti aree tematiche:

  • gestione e tecnologie di produzione
  • manutenzione e installazione di apparecchiature meccaniche o elettriche
  • informatica e gestione dati
  • progettazione ed innovazione di tecnologie e modelli
  • progettazione e produzione meccanica avanzate
  • automazione ed sistemi meccatronici integrati
  • industria 4.0.

La seconda fase del progetto ha portato alla standardizzazione del modello attraverso la definizione di un «manuale delle competenze» con la raccolta delle norme tecniche per ognuna delle competenze individuate. Ciascuna norma tecnica è articolata in abilità, conoscenze, responsabilità e autonomia; in sintesi i saper fare comportamentali ed i livelli di padronanza attesi, ai fini della certificazione. Come requisito di accesso al processo di certificazione, sono previste almeno 200 ore di pratica on the job per ciascuna competenza.

L'ultima fase ha riguardato la realizzazione del sistema di verifica, mediante test su piattaforma web, e il rilascio di open badge e attestato di competenza.

La verifica finalizzata alle certificazioni consisterà

  • nella valutazione della documentazione presentata (cv, attestazioni, report attività di PCTO, etc.) a supporto della domanda;
  • per i candidati che superano la verifica documentale, un test/esame che sarà somministrato mediante una piattaforma online con logica di gamification.

I risultati del test saranno poi valutati e validati da una Commissione costituita presso la Camera di commercio e composta da

  • rappresentante Camera di commercio
  • rappresentanti associazioni territoriali
  • esperti di settore.

Il certificato di attestazione sarà erogato sulla base di tre livelli:

  • base
  • intermedio
  • avanzato

L'obiettivo, grazie alla collaborazione di Federmeccanica, è quello di coinvolgere imprese con le quali realizzare PCTO per classi o gruppi classe durante i quali proporre un percorso formativo idoneo a preparare gli studenti alla verifica finale. D'intesa con docenti e imprese potranno essere pianificati ulteriori interventi formativi di consolidamento o potenziamento.

Il progetto si sviluppa lungo l'intero anno scolastico con tempi concordati tra docente, studenti e imprese coinvolte dalla rete Federmeccanica.

I docenti avranno il ruolo di individuare le classi o i gruppi classi che parteciperanno alla sperimentazione. Sono ovviamente previsti uno o più incontri riservati ai docenti finalizzati alla descrizione e organizzazione del progetto.

Si svolgerà anche un incontro con docenti e studenti per la presentazione della piattaforma, nonché dei contenuti e delle modalità della formazione.

Modalità operativa per candidarsi

Entro il 30 ottobre 2021 le scuole interessate devono comunicare via pec all'indirizzo cameradicommercio@mo.legalmail.camcom.it le classi che intendono iscrivere al progetto di Certificazione delle competenze della meccatronica e i docenti tutor di riferimento per ciascuna classe, utilizzando il modulo allegato.

Nel caso di esaurimento delle risorse messe a disposizione dalla CCIAA, si seguirà l'ordine cronologico di arrivo delle candidature.

Media
(num_rating voti)