Seguici su

Fondo nazionale per l'innovazione

Il Ministero Sviluppo Economico ha attivato il Fondo Nazionale per l'Innovazione (FNI) per agevolare il finanziamento di progetti innovativi delle PMI basati sullo sfruttamento industriale di disegni e modelli.
Stato
Aperto
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Imprese
Ente
  • Ministero dello Sviluppo Economico
Data di pubblicazione 30/10/2013

Il Fondo Nazionale per l'Innovazione, tramite le Banche selezionate (UNICREDIT e Mediocredito Italiano del Gruppo San Paolo) offre una percentuale di copertura rischio di credito sul portafoglio di esposizione creditizia nei confronti di PMI che intendono realizzare, anche in forma congiunta tramite un Contratto di Rete, progetti innovativi basati sull'utilizzo economico di disegni o modelli di cui la PMI beneficiaria abbia la disponibilità sulla base di licenze d'uso. I progetti debbono essere avviati successivamente alla presentazione della richiesta di finanziamento.

Tali finanziamenti possono riguardare:

1 - Investimenti in attivi materiali e immateriali

2 - Investimenti per servizi di consulenza esterna

Le spese sostenute per l'eventuale acquisizione da terzi del brevetto sono ammissibili purchè rientrino in un più ampio ed articolato progetto aziendale finalizzato all'utilizzo economico del brevetto acquisito

Agevolazione

Il Ministero attraverso il Fondo, mette a disposizione una garanzia che permetterà di favorire la concessione di finanziamenti da parte delle Banche selezionate per circa 75 milioni di € , favorendo l'accesso al credito delle imprese e riducendo i costi di finanziamento.

I finanziamenti potranno essere concessi fino ad un importo massimo di 3 milioni di €, con durata fino a 10 anni e nessuna garanzia reale o personale sarà richiesta all'impresa.

Mediocredito Italiano del gruppo San Paolo e Unicredit sono le banche che attuano questa importante iniziativa mettendo a disposizione del sistema industriale le loro competenze su un tema particolarmente importante per lo sviluppo e la crescita dell'economia italiana.

Destinatari

Possono presentare domanda PMI singole (compresi consorzi, società consortili e società cooperative) oppure raggruppamenti di PMI costituiti in "Contratti di Rete".

Normativa

Ministero Sviluppo Economico - Bando FNI 2012

Modalità operativa

Per avere maggiori informazioni le imprese possono fare riferimento alle sezioni dedicate al Fondo Nazionale Innovazione dei siti internet di Mediocredito Italiano (Sezione Ricerca e Innovazione) e Unicredit, dove sono anche indicati i punti informativi appositamente istituiti dalle due Banche sull'intero territorio nazionale e dove sarà possibile avere ulteriori informazioni anche per la presentazione delle domande di finanziamento.